Recupero Password
Domenica a Molfetta concerto in memoria della violinista Gabriella Cipriani Alle ore 20 nella chiesa Cuore Immacolato di Maria (S. Filippo Neri) con l'EurOrchestra da Camera di Bari
06 aprile 2018

 MOLFETTA - A quattro anni dalla scomparsa della violinista molfettese Gabriella Cipriani, si rinnova l’appuntamento musicale con il concerto "Buon Compleanno Gabriella", organizzato a Molfetta dall'Associazione Musicale "Gabriella Cipriani" per ricordare la giovane scomparsa nel 2014 a soli 22 anni in un incidente stradale.

L’appuntamento è domenica 8 aprile, alle 20, nella chiesa Cuore Immacolato di Maria (S. Filippo Neri) a Molfetta. L'ingresso è libero.

Con un programma musicale di taglio classico e contemporaneo eseguito dalla prestigiosa EurOrchestra da Camera di Bari diretta dal M° Francesco Lentini, l'Associazione vuole offrire al pubblico una serata di alto pregio artistico che rinnovi il ricordo della giovane Gabriella, che considerava la musica motivo di esistenza e impegno. Componente anche dell’ EurOrchestra, tra le tante formazioni con le quali esprimeva il suo grande talento, conosciuta in Italia e all'estero, in particolare a Liverpool dove studiava e suonava, Gabriella era una talentuosa musicista.

In arrangiamento per orchestra d'archi verranno eseguiti Anteros (Cipriani-Grasso) e Intermezzo della Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni, a seguire Dedicato a Gabriella Cipriani, brano per pianoforte a quattro mani e orchestra scritto dalla compositrice e pianista Angela Montemurro Lentini e interpretato dalla stessa autrice con Rosanna Giove. Chiuderà la serata l'esecuzione de Le Quattro Stagioni di Astor Piazzolla, nella versione per pianoforte e orchestra, con il talentuoso pianista molfettese Carlo Angione nei panni di solista.

La chiesa scelta per questo concerto evento è il Cuore Immacolato di Maria a Molfetta, che rappresenta un luogo particolarmente caro alla memoria di Gabriella. Proprio qui è stata inaugurata lo scorso 24 marzo un’opera dedicata a don Tonino Bello e alla stessa Gabriella Cipriani. Dono dei coniugi Michele e Giulia Cipriani, l’opera unisce indissolubilmente il nome di don Tonino a quello della loro Gabriella: “Don Tonino si rivolge, da Lassù, ai giovani che lo guardano e lascia loro un messaggio sull’Amare il mondo. Fra coloro che lo ascoltano e gli sorridono c’è anche Gabriella”, ha raccontato Giulia Cipriani, madre della violinista scomparsa.

Per informazioni:

Tel: 3284475514 - 3406474749 – 0805744559

Mail: segreteria@eurorchestra.it

www.eurorchestra.it

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet