Recupero Password
Dl rilancio, la sen. Minuto (FI): paritarie principali vittime del lockdown
La sen. Minuto
15 giugno 2020

MOLFETTA - "Senza un aumento significativo delle risorse previste dal dl Rilancio il mondo delle scuole paritarie è destinato a scomparire. Il 30% di questi istituti, che, va ricordato, in Italia sono oltre 12 mila, dà lavoro a oltre 100.000 addetti e forma oltre 866 mila alunni, ha già il destino segnato". Lo ha dichiarato la senatrice di Molfetta di Forza Italia, Carmela Minuto, nel corso di un incontro intitolato 'Don Tonino Bello e la convivialità delle differenze' che si è svolto oggi. "'Le scuole paritarie non sono accessori' ha detto giustamente Patrizio Bianchi, capo della task force di esperti del ministro dell'Istruzione, Azzolina. Eppure - prosegue la parlamentare azzurra - la ripresa di settembre potrebbe non vedere ai blocchi di partenza tanti tra questi istituti, principali vittime del lockdown. Nei mesi passati il Governo ha avuto l'occasione di poter ristrutturare gli istituti scolastici fatiscenti ma invece ha preferito spendere milioni di euro per i monopattini, senza chiarire, tra le altre cose, come verrà affrontata riapertura".

"In queste settimane - ricorda Minuto - la Conferenza episcopale italiana ha prima messo a disposizione 20mila borse di studio per gli alunni delle paritarie e ha poi auspicato la fine delle 'sperequazioni di trattamento' tra scuole statali e paritarie, 'riconoscendo il valore costituito dalla rete di queste ultime'. Un lavoro che si è rivelato prezioso nella fase di definizione delle misure finali, considerate però soltanto un primo passo per rispondere ai bisogni degli istituti".  "E' certo che per migliaia di bambini dovrà essere trovata una soluzione alternativa, in un contesto educativo che, in molti territori, vede una presenza assolutamente marginale dello Stato, mentre per centinaia di lavoratori, soprattutto donne, si apriranno le porte della disoccupazione. Una valanga che la politica può arrestare aumentando i finanziamenti previsti nel decreto Rilancio", conclude Minuto.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet