Recupero Password
Diocesi Molfetta, reading di poesia metafisica “aspettando la notte bianca della poesia” Durante la XV edizione del festival della comunicazione
Gianni Antonio Palumbo
09 maggio 2020

 MOLFETTA - Quest’anno, l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, in collaborazione con le Paoline e i Paolini, promuove dal 4 al 24 maggio il 15° Festival della Comunicazione, manifestazione che, con cadenza annuale, si svolge in una diocesi diversa. Gli eventi del Festival, per ragioni legate all’attuale situazione sanitaria, sono costituiti da dirette streaming, visibili sul sito della diocesi di Molfetta http://www.diocesimolfetta.it/, sulla pagina Facebook dedicata o sul canale YouTube @DiocesiMolfetta.

Domani, sabato 9 maggio, nell’ambito del fitto programma del festival, avrà luogo una manifestazione fortemente voluta da Luigi Sparapano, direttore dell’Ufficio diocesano delle Comunicazioni sociali nonché del periodico “Luce e Vita”, in collaborazione con l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo. L’iniziativa, un reading di poesia metafisica, in linea con gli intenti della rubrica “Riflessi” del periodico diocesano, si colloca nell’ambito degli eventi di Aspettando la Notte Bianca della Poesia. La Notte bianca, quest’anno giunta alla decima edizione, avrà luogo non appena rinnovate condizioni di sicurezza potranno permetterne lo svolgimento.

Introdurranno la serata Luigi Sparapano e Nicola De Matteo, Presidente dell’Accademia e ideatore del format della Notte bianca.

Moderatrice dell’evento sarà Angela Di Liso, vicepresidente dell'Accademia, che dialogherà con Gianni Antonio Palumbo, Direttore artistico della Notte bianca, curatore per Luce e Vita della rubrica “Riflessi” e apprezzato redattore di "Quindici", sulle caratteristiche delle voci poetiche che, nel corso della serata, leggeranno, in diretta streaming, testi o condivideranno videoletture di loro liriche. A fungere da Leitmotiv, come per l’intero festival, il messaggio di Papa Francesco in vista della 54ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali (24 maggio 2020), con l’invito a farci tessitori di “storie buone”, nel difficile tempo in cui viviamo.

Parteciperanno alla serata i poeti Maria Addamiano, Giovanna Sgherza, Roberta Carlucci, Letizia Cobaltini, Assunta Spedicato e gli stessi Nicola De Matteo e Gianni Antonio Palumbo. In qualità di lettrice la brava Tania Adesso darà voce ai versi di alcuni dei presenti, a poesie di Clemente Rebora, che ha espresso in componimenti memorabili la sua tensione verso l’Assoluto, e a una lirica della compianta Lucia Sallustio, dirigente scolastico e scrittrice, fortemente attiva nelle precedenti edizioni della Notte bianca.

Si rinnova l’invito ad assistere alla diretta in streaming a chiunque volesse partecipare.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet