Recupero Password
Da lunedì nuova indagine nel porto di Molfetta a caccia di ordigni bellici. Limitato il traffico navale in alcune zone
23 marzo 2019

MOLFETTA – Un altro passo avanti verso la bonifica delle acque del porto di Molfetta. Lunedì la "STES Srl" di Mola di Bari avvierà il monitoraggio e un’indagine sui fondali marini per rintracciare eventuali ordigni bellici, in vista del dragaggio del porto.

Le operazioni di bonifica si concluderanno il 31 maggio: nel caso fossero rilevati altri ordigni, i sommozzatori della Marina Militare e gli artificieri dell’Esercito provvederanno a recuperare e a far brillare queste bombe.

Per questo motivo la Capitaneria ha emesso un'ordinanza per limitare il traffico navale fino al termine delle operazioni, limitandola ad una distanza di almeno 50 metri dagli specchi acquei interessati alle operazioni e ad una velocità di massimo 3 nodi.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet