Recupero Password
CRONACHE DAL CORONAVIRUS. Per fortuna c’è la Caritas che pensa alle prostitute. RESTATE INFORMATI MA RESTATE A CASA. Continua l’iniziativa dei giornalisti di “Quindici” a Molfetta
Tommaso Gaudio di "Quindici"
03 aprile 2020

 MOLFETTA – Nell’ambito dell’iniziativa “RESTATE INFORMATI MA RESTATE A CASA” avviata dai giornalisti di “Quindici” a Molfetta per sensibilizzare i cittadini a restare a casa ad informarli, pensiamo noi, pubblichiamo le CRONACHE DAL CORONAVIRUS, riflessioni del nostro redattore Tommaso Gaudio.

 Forse, anzi sicuramente NON sono una "persona politicamente (e, eticamente?) corretta". Vedete un po' voi che forse avrete voglia di leggermi.
Mi ha colpito molto, leggendo il mio quotidiano, un pezzo nelle pagine centrali. ..."e le prostitute senza più clienti si mettono in coda alla Caritas".
Oh bella, chi ha voglia oggi di pensare a questa UMANITÀ?, a queste 'dannate' - molto spesso non per scelta libera - dedite al... mestiere più antico?
Noi, alcuni, loro "clienti", che abbiamo forse goduto di un momento di voluttà, comprandolo, abbiamo altri problemi. Dobbiamo confrontarci con lo stress del Corona virus, con il fatto che a causa sua, non lavoriamo e siamo diventati tutti, dall'oggi al domani, precari, non possiamo andare al parrucchiere, giocare la schedina o i numeri, ristorante? ma manco per idea, ecc..
Ma ci sono. Sono persone reali. Chi penserà a loro adesso e nel futuro prossimo, visto che difficilmente la "chiusura" delle loro attività professionali che, dedotte le... spese (l'"aggio" dovuto ai loro protettori), consentiva loro di avere un reddito e forse anche di aiutare le proprie famiglie lontane, resterà... chiusa per chissà quanto.
Nell'immediato, per l'esigenza più banale, ma non meno importante - il cibo - la CARITAS, ci pensa lei che accoglie anche i PECCATORI, I REIETTI, I DISEREDATI, I DEBOLI. Il Cristo - le Scritture lo certificano - diceva: ...gli ultimi saranno i primi (nel Regno dei cieli).
Forse è un'eresia, ma fa parte della mia personalità un po' così, ci sarà qualcuno che penserà a loro ed alle tante altre persone che sono "visibili" solo nella normalità, ma che nell'"A-NORMALITÀ" del momento svaniscono dalle statistiche, le eclissiamo per comodità... morale.

Ah, giusto così per informazione spicciola, la sig.ra U. von der Leyen, ora si scusa con l'Italia! Non è poco.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet