Recupero Password
Covid, vaccinazioni senza prenotazione in Puglia: dal caos al chiarimento della Regione
12 aprile 2021

BARI - Confusione e caos nel sistema vaccini per una delibera che stabiliva l’aumento delle somministrazioni anche senza prenotazione per ogni cittadino ultra sessantenne

"A partire dal 12 aprile – diceva la circolare – avranno accesso alla vaccinazione tutte le persone di età superiore ai sessant'anni che non si trovano in condizione di estrema vulnerabilità o di disabilità grave è consentito senza alcuna prenotazione o conferma di adesione. Gli hub e i punti vaccinali devono garantirlo fino al completamento delle disponibilità giornaliere".

La confusione è nata dalla priorità di accesso ai punti vaccinali “alle persone che hanno già manifestato l’adesione alla vaccinazione” con code incredibili e caos tra prenotati e non prenotati, messi tutti sullo stesso piano.

Il motivo della decisione era nel fatto che si sono trovate molte fiale in più del vaccino anglosvedese AstraZeneca, perchè molti over 70 no lo volevano e avevano annullato la prenotazione:

Per non fare andare perdute ben 230mila fiale si era deciso di allargare la platea dei vaccinandi, anche senza ricorrere alla vaccinazione.

Successivamente la stessa Regione si è resa conto del pasticcio che aveva combinato, ha fatto sparire la precedente circolare e ne ha diffusa un’altra raccomandando “le testate giornalistiche di tenere conto del presente comunicato stampa, che dettaglia l’organizzazione a partire da domani (oggi, ndr)”.

Ecco la circolare corretta: “Con riferimento alla campagna vaccinale con Astrazeneca di persone da 79 anni ai 60 anni senza fragilità, in conformità con l’ordinanza n.6 del Commissario straordinario per l’emergenza Covid19, poiché la capacità di vaccinazione degli hub vaccinali è risultata superiore alle adesioni della fascia dei 79 anni già in programma, si è reso necessario sollecitare le Asl a procedere al riempimento degli slot di ogni singolo hub vaccinale.
Chi ha già effettuato l’adesione sul sistema “La Puglia ti vaccina”, avrà un accesso prioritario nei giorni e nella fascia oraria programmati.
Sarà però consentita parallelamente la vaccinazione con Astrazeneca a tutti coloro compresi nella fascia di età tra 79 ai 60 anni che non hanno avuto ancora possibilità di prenotarsi, in ordine di anzianità a partire da lunedì 12 aprile per i 79 enni.
Per evitare sovrafflusso per la giornata di lunedì 12 aprile verranno vaccinati negli hub della Puglia tutti i cittadini pugliesi senza fragilità di 79 anni (nati nel 1942). Martedì 13 aprile la vaccinazione sarà aperta alla fascia dei 78 anni (nati nel 1943). Ovviamente sino ad esaurimento dei vaccini disponibili.
Man mano che gli slot verranno saturati sarà consentito, a seguito di apposita comunicazione, sbloccare le altre fasce di età per ordine di anzianità per presentarsi agli hub per la vaccinazione. Si prega pertanto i cittadini che non rientrano nelle fasce di età indicate a non presentarsi presso gli hub vaccinali e ad attendere lo sblocco della loro annualità.
Sono sbloccate progressivamente da oggi le adesioni sulla piattaforma “La Puglia ti vaccina” per le vaccinazioni per la fascia 69-60 anni. Domani si aprono le adesioni per chi è nato dal 1 gennaio 1952 al 31 dicembre 1953.

La disposizione del Dipartimento salute che è circolata in queste ore ha abilitato i dg delle Asl alla revisione del modello organizzativo in ossequio all’ordinanza del Commissario straordinario per l’emergenza Covid19 e va letta alla luce delle odierne determinazioni operative che le Asl adotteranno e quindi nel senso indicato da questo comunicato, come concordato con i direttori generali, l’Anci, i sindaci dei capoluoghi e i presidenti di provincia.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet