Recupero Password
Covid, polemiche per il caso positivo all’Ipercoop Mongolfiera di Molfetta. La protesta dei sindacati: messi a rischio personale e clienti. Il sindaco: il cittadino contagiato non risiede a Molfetta
09 settembre 2020

MOLFETTA – Polemiche a Molfetta per la vicenda del dipendente dell’Ipercoop Mongolfiera che avrebbe contratto il coronavirus.

A prendere posizione contro l’azienda è il sindacato Filcams-Cgil che teme che la situazione possa “diventare estremamente critica”.

Secondo il sindacato, la società non avrebbe in una prima fase, comunicato agli altri dipendenti la presenza di un caso Covid-19. Questo avrebbe provocato il panico fra il personale. Ma, secondo il sindacato, l’Ipercoop Mongolfiera non avrebbe sospeso l’attività per sanificare gli ambienti interessati e l’intera area commerciale, mettendo così a rischio non solo il personale, ma anche i clienti.

Sempre secondo il sindacato l’azienda non avrebbe disposto nemmeno quanto previsto dai protocolli Covid 19. Insomma sarebbe “mancata da parte dell’azienda, la comunicazione con le parti sociali, il senso di responsabilità nei confronti dei dipendenti e dei clienti e il rispetto della normative vigenti”.

Il sindacato appare altresì preoccupato perché “molti dipendenti di altri punti vendita stiano prestando servizio presso l’Ipercoop di Molfetta con immenso rischio di contagio”.

Infine sollecitano il Distretto socio-sanitario Asl e la Prefettura di Bari perché pongano in essere tutte le azioni per garantire la sicurezza di lavoratori, clienti e intera popolazione.

La vicenda ha preoccupato anche il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, che ha voluto subito rassicurare i cittadini comunicando che  “il caso dell’Ipercoop riguarda un cittadino residente nella Bat, per cui i casi di Molfetta restano solo tre”.

Ma questo non toglie che qualche cittadino di Molfetta che si è recato all’Ipercoop Mongolfiera possa essere stato contagiato.

Ecco perché il sindaco, dopo aver ricordato che l’attivazione del monitoraggio dei contatti stretti e l’attivazione dei protocolli previsti sono stati immediatamente attivati, invita tutti i cittadini a portare la mascherina quando si incontrano altre persone nei luoghi chiusi e in pubblico, quando non è possibile una distanza superiore ad un metro, lavarsi le mani, tenere e mantenere la distanza sociale di un metro.

© Riproduzione riservata

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet