Recupero Password
Covid, oggi 1.741 nuovi casi positivi su 9.745 tamponi. Percentuale di 17,86 % in aumento. In Puglia ospedali da campo
14 novembre 2020

 BARI - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 14 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 9.745 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.741 casi positivi: 584 in provincia di Bari, 62 in provincia di Brindisi, 179 nella provincia BAT, 524 in provincia di Foggia, 122 in provincia di Lecce, 262 in provincia di Taranto, 9 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e riattribuito.

 Sono stati registrati 16 decessi: 4 in provincia di Bari, 5 in provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Taranto.

 Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 649.236 test. 8.560 sono i pazienti guariti. 24.000 sono i casi attualmente positivi.

 Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 33.533, così suddivisi: 13.373 nella Provincia di Bari; 3.612 nella Provincia di Bat; 2.251 nella Provincia di Brindisi; 7.920 nella Provincia di Foggia; 2.478 nella Provincia di Lecce; 3.647 nella Provincia di Taranto; 249 attribuiti a residenti fuori regione; 3 provincia di residenza non nota.

 I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

 Intanto in Puglia si pensa agli ospedali da campo a causa di un aumento che ha portato il dipartimento Salute della Regione Puglia ad organizzare la seconda fase del potenziamento della rete ospedaliera. Il primo step prevede la progressiva attivazione di circa 3mila posti letto Covid entro il 30 novembre, esauriti però gli spazi nelle strutture sanitarie si sta studiando l'ipotesi, in caso di necessità, di creare ospedali da campo all'interno dei quali dare vita anche a reparti di sub-intensiva o di intensiva. La Fiera del Levante di Bari è una delle aree candidate ad ospitare un ospedale da campo.
I sindaci stanno emanando ordinanze di chiusura di giardini e piazze, dopo Bari altri Comuni, come Acquaviva delle Fonti, stanno pensando di far chiudere le attività commerciali alle 19, autorizzando l'orario continuato. Intanto, la riapertura delle scuole riporta in alto i contagi in ambito scolastico: solo nella provincia di Bari, dal 6 all'11 novembre, c'è stato un incremento dell'80%.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet