Recupero Password
Covid, allarme contagi a Molfetta: +454 in una settimana. E' l'effetto feste (e no vax)
07 gennaio 2022

 MOLFETTA – E’ allarme a Molfetta per l’aumento vertiginoso dei contagi da Covid con ben 454 in più in una settimana. Molfetta vede quintuplicato il suo dato. Dai 94 positivi del report della Asl della settimana natalizia si arriva ai 454 nuovi casi registrati nella settimana dal 27 dicembre al 2 gennaio. Il tasso per 100mila abitanti è pari a 780,8, ben oltre la media dell'intera ex provincia che si attesta sui 660.

Questi dati confermano come nelle feste natalizie si è un po’ esagerato con feste, festini, assembramenti e quant’altro, per cui oggi paghiamo le conseguenze di questa scarsa prudenza.

Il timore è per la riapertura delle scuole con una incidenza così alta di contagi e sui possibili effetti.

A fornire i dati è il report della Asl secondo il quale c’è stato un forte aumento dell’incidenza delle nuove positività anche nella settimana tra il 27 dicembre e il 2 gennaio. Nel Barese il tasso settimanale si attesta a quota 660,4 per 100mila abitanti, con una crescita del 160,2% rispetto al periodo precedente. Tendenza confermata dall’incidenza calcolata al 5 gennaio e pari a 780 casi per 100mila abitanti.

La campagna anti-Covid sta profondendo il massimo sforzo per garantire la protezione del vaccino al maggior numero possibile di persone, con i richiami dai 16 anni in su e con la prima dose per la fascia d’età tra 5 e 11 anni. Negli ultimi sette giorni è stato superato il traguardo di 2,5 milioni di dosi somministrate (2 milioni e 552.351) nei centri vaccinali dell’Area metropolitana di Bari. Più di 1 milione e 44mila residenti di Bari e provincia hanno ricevuto la prima dose, poco più di 1 milione e 16mila hanno completato il ciclo vaccinale e i richiami “booster” viaggiano velocemente verso le 500 mila dosi.

Le coperture vaccinali sono già molto elevate e con i richiami vengono ulteriormente rafforzate. Il 92% dei residenti over 12 ha ultimato il ciclo vaccinale primario, una percentuale che sale al 97% tra gli over 50, e il 66% dei cittadini over 16 vaccinabili (con ciclo completato da almeno 5 mesi) ha anche ricevuto la dose “booster”. Particolarmente protette le persone più anziane: il 77% dei settantenni ha già fatto la terza dose, così come l’88% degli ultraottantenni.

La campagna vaccinale sta dando ottimi risultati anche tra i più piccoli da 5 a 11 anni. Sono infatti circa 21.500 le bambine e i bambini di Bari e provincia vaccinati con prima dose, un livello tale da assicurare una copertura complessiva del 28% - 31% nel solo capoluogo – contro una media nazionale del 12,5%.

Segnali confortanti della consapevolezza delle giovani generazioni, oltre che delle famiglie, rispetto all’importanza della vaccinazione nel contrasto alla pandemia. Stesso senso civico, data la veloce diffusione della variante Omicron, è richiesto nell’applicazione delle regole di prevenzione alla vita quotidiana, all’aperto e al chiuso, in contesti abitativi e sui luoghi di lavoro.

Per fortuna avanza il numero dei vaccini (anche dei bambini), l’unica arma che abbiamo contro i contagi: è bene ricordarlo agli irresponsabili no vax, che con il loro comportamento stanno agevolando la diffusione del virus. Finora all'hub Cozzoli, sono stati somministrati 118.541 vaccini, di cui oltre 22mila terze dosi, segno che si sta intensificando la fase dei richiami. Il 93% dei molfettesi ha ricevuto prima e seconda dose, mentre due terzi della popolazione vaccinabile (67%) ha proceduto con il richiamo.

Di fronte a questa situazione, la raccomandazione è sempre quella di vaccinarsi e vaccinare i bambini.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet