Recupero Password
Coronavirus, parte da Molfetta l’iniziativa per un porto sicuro ai marittimi a bordo di navi rifiutate per paura di contagi
Leo Murolo
31 marzo 2020

 MOLFETTA – E’ in atto in queste ore una lodevole iniziativa volta a sollecitare il Ministero dei Trasporti, affinché agisca al fine di trovare un porto certo per le navi che continuano a girovagare il mondo, rifiutate per paura di contagio.

L’iniziativa è stata intrapresa dall’ing. Leo Murolo per i Marittimi di Molfetta e dal Comandante Simone Quaranta per i Marittimi Mola di Bari, ed ha, in un’azione congiunta da più parti, permesso l’ormeggio della Costa Diadema.

«Purtroppo sono ancora tanti i marittimi molfettesi, che vedono costretti a restare a bordo, in attesa di una soluzione – dice Murolo -.

Marittimi che ci hanno contattato chiedendoci notizie sulla loro sorte.

Quindi abbiamo pensato di identificarli ed elencarle le loro richieste in un documento unico che sarà presentato al Ministero dei Trasporti.

Abbiamo anche pubblicato un post sulle rispettive pagine di FB, e ci sono giunte già numerose segnalazioni».

Ci si augura che altri marittimi facciano conoscere la loro posizione e le loro richieste.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet