Recupero Password
Coronavirus. Il sindaco di Molfetta sospende all’improvviso il servizio domiciliare di assistenza agli anziani. La protesta di un lettore che scrive a “Quindici”
16 marzo 2020

 MOLFETTA – Un lettore scrive a “Quindici” per protestare e chiedere spiegazioni sulla decisione del Comune di Molfetta di sospendere il servizio domiciliare agli anziani, forse per il coronavirus.

«Il Comune di Molfetta, senza nessun preavviso – scrive il lettore -, ha interrotto il servizio domiciliare di assistenza agli anziani, da sabato scorso al 25/3. Ho una madre ultra 92 enne che da oltre 10 anni utilizza il servizio. Come può il sindaco interrompere un servizio così indispensabile per tanti anziani non autosufficienti.

Ho fatto una email al sindaco che mi ha risposto che lo ha stabilito una ordinanza regionale. A questo punto ho fatto una email al governatore emiliano. Attendo notizie

Ovviamente me lo ha comunicato informalmente la referente della cooperativa che gestisce il servizio

Ho anche fatto una email al dirigente socialità ma non mi ha risposto

Ho chiesto al sindaco il numero della ordinanza regionale... nessuna risposta. Ho scritto sulla pagina di Molfetta positiva... nessuna risposta».

© Riproduzione riservata

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet