Recupero Password
Coronavirus, allarme per 6 casi a Molfetta, ma il sindaco smentisce: sono tutti di Giovinazzo
10 agosto 2020

 MOLFETTA – Allarme, poi rientrato, per 6 casi di coronavirus a Molfetta. E’ accaduto oggi dopo che una testata giornalistica locale ha scambiato 6 casi di soggetti positivi a Giovinazzo, con una situazione inesistente a Molfetta.

E’ stato lo stesso sindaco Tommaso Minervini a precipitarsi nello smentire una notizia che poteva creare allarme, rassicurando i molfettesi che la situazione è sotto controllo.

I 6 giovinazzesi provenienti da Malta, invece, sono stati trovati positivi e messi in quarantena. Il sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma, nel confermare la notizia ha invitato i suoi cittadini a fare le vacanze in Puglia e in Italia, per evitare rischi di contagi.

Intanto, il movimento politico “Area pubblica” che fa riferimento all’ex vice sindaco Bepi Maralfa ha invitato tutti a rispettare le regole, chiedendo anche l’intervento del sindaco Minervini accusato di essere “silente” e di non fare nulla per il rispetto delle 3 regole fondamentali anti Covid: lavare spesso le mani, utilizzare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet