Recupero Password
Contro le fake news e l’informazione inutile, la rivista “Quindici” è in edicola a Molfetta e lo sarà anche con il prossimo numero. ACQUISTATE IL GIORNALE E TORNATE A CASA
06 aprile 2020

MOLFETTA – La valanga informativa che investe la gente in questi giorni si sta facendo sempre più preoccupante, sia per la diffusione delle fake news, sia per il proliferare di articoli, giornali, siti che, al di là della buona volontà, non offrono nulla di utile e di interessante per i lettori.

Ecco perché per combattere le fake news il governo ha deciso di creare una task force, annunciata dal sottosegretario all’editoria Andrea Martella.

La lettura dei giornali ogni giorno è indispensabile e va fatta abitualmente come la spesa quotidiana, soprattutto in tempi di coronavirus. Fare la spesa e comprare il giornale, perciò, deve essere il rito di questi tempi.

“Quindici”, da sempre impegnato per una informazione di qualità, professionalità e contenuti, condivide la scelta della task force e invita i lettori a continuare a seguire la nostra rivista che è in edicola con notizie interessanti e contenuti diversi da quelli che trovate on line sul CORONAVIRUS.

Non si tratta di articoli da scrivania, di esercizi di scrittura, di opinioni che lasciano il tempo che trovano. Questo non è giornalismo. “Quindici” racconta i fatti, conduce inchieste, fa parlare i protagonisti e gli esperti, ascolta la gente e ne riporta pareri e preoccupazioni. Fa analisi e commenti, pubblica foto e documenti storici e di attualità.

Insomma, “quello che gli altri non dicono”, come recita il nostro slogan per un’informazione diversa, più qualificata, più professionale.

In questo difficile periodo il nostro giornale sta facendo uno sforzo straordinario non solo con l’informazione quotidiana on line, ma anche con l’approfondimento che non trovate sul web, ma solo in edicola.

Ecco perché con tutte le difficoltà e i limiti (anche economici) del momento, continueremo ad essere in edicola e lo faremo anche nel mese di aprile, dopo Pasqua, con un piccolo ritardo di tre giorni: dal 15 al 18. Sia perché il 15 cade di mercoledì e il giornale viene distribuito di sabato, sia perché, con le restrizioni in atto, è necessario organizzare meglio anche la distribuzione alle edicole e la spedizione postale agli abbonati.

In attesa di questo nuovo appuntamento, dedicato quasi interamente al coronavirus, potete acquistare il numero di “Quindici” in edicola che per una gran parte è dedicato anch’esso al coronavirus, ma anche alla Settimana Santa che quest’anno non vedrà le consuete processioni e della quale vi parliamo nel giornale, raccontando le processioni del 1910, con un bell’articolo di Giovanni del Vescovo. In tal modo, attenuiamo questa mancanza di partecipazione popolare ai tradizionali riti religiosi e alle processioni pasquali, alle quali i molfettesi sono affezionati.

Allora, appuntamento in edicola, “Quindici” non si ferma. Aiutiamo e sosteniamo la libera informazione di qualità (merce ormai rara). Quando andate a fare la spesa, passate anche dalle edicola, che sono aperte e acquistate il vostro giornale. Poi, non andate in giro, ma tornate subito a casa a godervi il piacere della buona lettura e delle informazioni utili sul coronavirus.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet