Recupero Password
Con Digressione, nel cuore della musica
16 settembre 2019

 A soli pochi mesi dall’apertura del nuovo studio di registrazione di Digressione AREA DIG, si susseguono le registrazioni con prestigiosi compositori e musicisti.

Si è appena concluso il progetto RE-Imagine con Michel Godard e quello di Castelnuovo-Tedesco con Angelo Arciglione, è in corso la registrazione di due compositori, la tedesca Karola Obermuller, e l’americano Peter Gilbert, che hanno voluto essere presenti in studio insieme al pianista Emanuele Arciuli come esecutore, per apprezzare la straordinaria qualità acustica del luogo e la perfetta resa sonora. A seguire, la registrazione del compositore americano Curt Cacioppo.

Da Milano sono stati in studio Lorenzo Lovato (violino) e Antonia Valente per una registrazione/video; anche la giapponese Kiana Reid, studentessa del Conservatorio di Bari, ha voluto registrare con Digressione il suo video per un prestigioso concorso.

A breve inizierà la registrazione di Capotorti, quella del molfettese Antonio Magarelli e del progetto di Giovanna Carone con con Roberto OttavianoNando di Modugno,  Guido Morini,  Vince Abbracciante, Mirko Signorile, Giorgio Vendola , Pippo D'ambrosio,  Leo Gadaleta, mentre tanti altri progetti attendono di essere calendarizzati.

Una realtà, insomma, quella di Digressione, che si va affermando come modello di eccellenza artistica e qualità sonora, punto di riferimento per la discografia internazionale.

AREA DIG è stato realizzato con rigorosa attenzione ai parametri di qualità acustica e vanta la presenza di una echo chambre, unica nel suo genere, che insieme ai materiali naturali (legno, tufo e pietra) di cui è formato il sito, rendono il DIG Studio un luogo caratterizzato da forte personalità e versatilità.

Lo studio offre la possibilità di scelta fra diverse sale in cui il suono si caratterizza, fisicamente, in maniera differente, consentendo di registrare sempre in un ambiente assolutamente naturale, non trattato in modo anecoico, ma studiato appositamente per “suonare bene”.

Anche la presenza del prestigioso pianoforte Fazioli F212, autentica rarità nel panorama nazionale degli studi di registrazione, rende il luogo unico e prestigioso.

La gestione tecnica dello studio di registrazione è affidata a Giovanni Chiapparino, musicista polistrumentista, compositore ed ingegnere del suono, affiancato da Maria Pansini, pianista, impegnati da anni nella ricerca di un approccio sia tecnico che artistico alla materia sonora con alle spalle una pluriennale attività di insegnamento, registrazione live e in studio.

Tutto questo non può che inorgoglire la nostra città di Molfetta e contribuire, insieme alle tante realtà locali, a dare una dimensione di più ampio respiro culturale ed economico. Merito anche di Girolamo Samarelli (don Gino), che da buon visionario ha saputo pazientemente costruire una realtà così complessa ed ardita.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet