Recupero Password
Cari bambini, i vostri pensieri affettuosi ci hanno reso davvero felici
02 giugno 2020

Cari bambini,

i vostri pensieri affettuosi, espressi attraverso le lettere, ci hanno reso davvero molto felici. Siete riusciti ad accorciare miracolosamente le distanze che ci separano: leggere i vostri scritti ha richiamato alla nostra mente i volti e le voci di ciascuno di voi, suscitandoci emozioni, affetto e tanta nostalgia.

Il risveglio pigro al mattino, l’assenza di incitazione alla fretta senza il suono della campana, la mancanza del raduno collettivo in classe, luogo di promozione della cultura, ma anche di conversazioni educative, di gioco e di condivisione, hanno lasciato il posto ad una nuova routine quotidiana, meno stimolante e mortificante nelle nostre libertà. E così, per proseguire il nostro cammino scolastico, mantenendo i contatti, abbiamo dovuto creare canali di comunicazione alternativi, nella speranza di riuscire a compensare quello che facevamo in presenza. Ma non è stata la stessa cosa, perché siamo stati privati della possibilità di sperimentare un “contatto” vero. Purtroppo oggi dobbiamo accontentarci di ricevere/inviarci messaggi e compiti, tenere lezioni mediante l’uso del computer. Ed in questa situazione, anche i vostri genitori stanno faticosamente supportando il lavoro di noi insegnanti per garantire l’adempimento dei vostri doveri.

Sappiamo che non è facile, così come non è facile rinunciare alla libertà di stare con gli altri in ogni luogo ed in ogni momento.

Anche noi maestre, come voi, stiamo vivendo con disagio questo triste momento. Nel nostro lavoro siamo state indotte ad esplorare strumenti a noi sconosciuti, che ci hanno insegnato nuove modalità per continuare le nostre attività. Per quanto non ci soddisfino pienamente, queste nuove opportunità sono state preziose per mantenere il filo della comunicazione tra noi.

Voi bambini siete stati sinora davvero bravi e pazienti e vi incitiamo a “tenere duro” ancora per un po’, perché il peggio ormai è passato, mentre ci accingiamo a riappropriarci delle nostre abitudini seppure gradualmente e prudentemente.

Questo anno scolastico volge ormai al termine e il nuovo anno ricomincerà, destando più che mai la voglia e il desiderio di ritrovarci, scoprendo l’importanza dei legami e dell’affetto che ci unisce e che rimane, più forte di ogni virus.

A prestissimo!

Le vostre maestre

 

Maestra Luciana

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet