Recupero Password
Calcio, Molfetta Sportiva sconfitta a Gallipoli: addio Eccellenza Biancorossi sconfitti per 1 a 0 Gallipoli, nella gara salvezza decisiva, retrocedono in Promozione
01 maggio 2017

MOLFETTA - Il “miracolo” sportivo purtroppo non è avvenuto: la Molfetta Sportiva 1917, perde lo scontro salvezza decisivo contro il Gallipoli e dice addio al campionato di Eccellenza pugliese. Una cocente delusione, per gli appassionati di calcio molfettesi, che festeggiano nel peggiore dei modi, il centenario della Sportiva.

Una retrocessione, quella della Molfetta Sportiva, pronosticata dagli addetti ai lavori, fin dall’inizio del campionato e diventata realtà, dopo la sconfitta subita a Gallipoli. La rete del salentino Sansò infatti, al 32’ della ripresa, ha messo fine alle speranze dei molfettesi e ad una stagione da dimenticare.

A Gallipoli, si è vista una squadra senza idee e priva di acume tattico, che si è affidata come al solito, all’estro o all’intraprendenza dei singoli piuttosto che ad un gioco corale. Un buon primo tempo, con qualche conclusione pericolosa, è stato vanificato da un secondo tempo deludente, con nessuna conclusione degna di nota verso la porta avversaria. L’assenza dell’attaccante Cesareo si è fatta sentire, così come affrettata è sembrata la sostituzione dell’attaccante Senè, capocannoniere della squadra. L’impegno di capitan Grazioso e compagni, non è in discussione, ma a certi livelli purtroppo non basta.

Così come non sono bastati, neanche i quasi 50 giocatori “passati” dal “Poli” quest’anno, per salvare la Molfetta Sportiva. Nel calcio di solito, chi paga per tutti, quando le cose non vanno bene è l’allenatore: a Molfetta in questa stagione, si è assistito invece all’esatto contrario. Mister Lanza, con la doppia carica di presidente-allenatore, non è mai stato in discussione, mentre si sono tesserati e svincolati giocatori in grande quantità, sia nel mercato estivo che in quello invernale. I risultati, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti.

Che dire, un’annata amara e deludente per tutti. Per i protagonisti, i calciatori, che hanno giocato senza uno staff tecnico adeguato ed  in uno stadio desolatamente semideserto quasi tutte le domeniche; per i tifosi, che hanno subito l’ennesima delusione e infine per la società, che “incassa” una retrocessione, che dovrebbe far molto riflettere chi di competenza.

L’auspicio, è che si mediti sugli errori commessi e magari ci si riorganizzi nel migliore dei modi, al fine di dare nuovo lustro e nuovo entusiasmo, alla Molfetta Sportiva ed ai suoi tanti tifosi.

 

Gallipoli Football 1909 – Molfetta Sportiva 1917 1-0 (0-0 pt)

[Domenica 30.04.2017 ore 16.30, Stadio “Antonio Bianco”, Gallipoli (LE)  – Gara unica]

Gallipoli Football 1909: Passaseo, Fasiello, Portaccio (1’ st Casole), Franco (30’ st Bruno), Cornacchia, Greco, Botrugno, Sansò, Mingiano, Legari, De Giorgi (28’ st Iurato). A disp. Colapietro, Scorrano, Levanto, Casale. All. Villa.

Molfetta Sportiva 1917: Savut, D’Angelo, Triozzi (33’ st Loseto I.), Lamatrice, Grazioso, Amoruso, Gissi, Pasquadibisceglie, Senè (17’ st Sallustio), Stefanini, Visconti. A disp. Iurlo, Pagano, Albanese, Calisi, Erminio. All. Lanza.

Arbitro: Alberto Caciotti di Albano Laziale. Assistenti: Nardi di Taranto e Ruggiero di Brindisi.

Rete: 32’ st Sansò.

Note: ammoniti: Triozzi, Pasquadibisceglie, Amoruso, Grazioso, Fasiello, Sansò, Legari. Recupero: 0’ pt – 4’ st.

© Riproduzione riservata

Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet