Recupero Password
Calcio a 5 maschile show Aquile Molfetta al Palapoli Vittoria meritata e play off ad un solo punto
10 dicembre 2018

 MOLFETTA - Una vittoria importante e meritata che arriva dopo le tre sconfitte consecutive tra campionato e coppa Italia. C’era bisogno di una svolta ed i molfettesi del presidente De Giglio hanno sfoggiato una grande prestazione al PalaPoli davanti al grande pubblico biancorosso. Gli uomini di mister Rutigliani dopo un primo tempo non eccellente (3-3) dominano la ripresa concludendo con il punteggio di 9-3 e siglano la terza vittoria dopo otto giornate.

Mister Rutigliani è costretto a rinunciare ancora a qualche elemento fondamentale del suo scacchiere (Scarpetta, Barbolla infortunatosi durante il riscaldamento, Antonio Di Benedetto si accomoda in panchina per onor di firma e le non perfette condizioni di Ortiz) ma il team con i nuovi innesti del mercato riesce a dominare e addirittura dilagare nelle ripresa con il poker del solito Dell’Olio, doppietta di Mugeo e le altre marcature portano la firma del nuovo arrivato Ossorio, Ortiz e Salvatore Dibenedetto. La vittoria permette di salire la Sefa Molfetta a quota 11 punti, i play off dunque solo ad un solo punto.  

PRIMO TEMPO. Rutigliani si affida a Lopopolo tra i pali, Pedone, Ossorio, Dell’Olio e Mugeo. Pronti via e con una schema eccezionale i molfettesi dopo appena 4’’ si portano in vantaggio con Mugeo assistito da banda destra da Dell’Olio. Dopo il tentativo di Garofano e sula lato opposto di Dell’Olio, le Aquile Molfetta siglano il raddoppio all’8’26’’ con una scatenato Mugeo: gran conclusione dall’out di destra. Lopopolo fa buona guardia sulla conclusione di Mazzilli ma è costretto ad arrendersi al 13’24’’ sul tiro di De Mola. Sul punteggio di 2-1 i molfettesi premono sull’acceleratore e Dell’Olio al 14’59’’ mette la firma sul 3-1 dopo la bella azione condotta da un super Ossorio. Colaianni al 16’19’’ riapre il match con il tap in vincente sul secondo palo. Il Futsal Capurso ci mette la giusta grinta e pareggia il match con Garofalo al 19’38’’, abile a superare capitan Pedone da banda sinistra e trafiggere con gran freddezza Lopopolo.

SECONDO TEMPO. Ripresa di gioco in cui gli uomini di mister Rutigliani partono con il piede giusto: Ossorio, dopo un gran “velo” di Dell’Olio, al 3’38’’ dall’out di destra fa esplodere un grande destro e riporta i molfettesi in vantaggio. Le Aquile non si accontentato ma Frisone salva il risultato sulla conclusione di una scatenato Ossorio. 14’20’’ azione fantastica sull’asse Ossorio-Ortiz, Dell’Olio sul secondo palo deve solo appoggiare la sfera oltre la linea di porta. Capurso prova ad accorciare lo svantaggio ma Lopopolo è determinante sul tentativo di Garofalo.

Mister Squillace rischia,sul punteggio di 5-3, il quinto di movimento ma la determinazione degli uomini di Rutigliani è devastante ed in pochi minuti i molfettesi dilagano sul punteggio di 8-3: Dell’Olio mette a segno il poker di giornata rispettivamente con le reti al 16’48’’ e 17’09’’ e Ortiz mette il punto esclamativo al 17’50’’.

Rutigliani dà spazio a quasi tutti i ragazzi a disposizione infatti sul rattengono di gioco inserisce Ventrella, Nitti e Salvatore Dibenedetto. Molfettesi non si accontentano e creano ancora diverse conclusioni ma Frisone non si fa superare sulle conclusioni di Dell’Olio e Dibenedetto. Al 19’44’’ Lopopolo fa partire l’azione lasciando la porta, serve Ventrella il quale a sua volta fornisce l’assist a Salvatore Dibendetto che sigla il definitivo 9-3.

Nella prossima giornata la Sefa Molfetta sarà impegnata in trasferta, 9ª giornata di campionato, sabato 15 dicembre alle 18 contro il Lausdomini C5.

Le dichiarazioni di “speedy gonzalez” Silvio Dell’Olio al termine del match:

“Il primo tempo è stato di alto livello dal punto di vista del gioco e della mentalità ma in alcuni momenti abbiamo perso la concentrazione commettendo degli errori che non possiamo permetterci.

Nei primi minuti del match abbiamo condotto la partita molto bene molto bene visto il doppio vantaggio, nel secondo siamo entrati con la giusta carica vogliosi di portare a casa la vittoria.  

In questo momento non dobbiamo commettere l’errore di guardare la classifica, l’obiettivo e quello di migliorare giorno dopo giorno in allenamento cercando di raggiungere la vittoria con la giusta mentalità. Questo gruppo è un crescita e sono certo che potremo raggiungere traguardi importanti!”.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet