Recupero Password
Calcio a 5 maschile, Sefa Molfetta pareggio con la Diaz nell’ultima partita dell’anno
24 dicembre 2017

MOLFETTA - Si chiude con un pareggio il big match della 18ª giornata tra Sefa Molfetta e Diaz Bisceglie. Molfettesi sempre in vantaggio,biscegliesi astuti nel guadagnarsi il pareggio nella ripresa; reti siglate da Gonzalez e El Orabi. Gli uomini di mister Rutigliani conquistano il secondo pareggio consecutivo, reduci dal 15° risultato utile; chiudendo il 2017 con ben 98 reti messe a segno (miglior attacco del campionato) e subendone solo 48 (seconda miglior difesa del campionato).

Prima del match, nonostante la grande rivalità tra le due squadre, grande gesto da parte della Diaz che si presenta sul rettangolo di gioco con un bellissimo striscione in ricordo del grande Vincenzo De Giglio, “monumento” nonchè leader della dirigenza delle Aquile e del sestoincampo ma soprattutto fratello del presidente Donato.

Rutigliani deve fare a meno ancora di Murolo ma recupera lo squalificato Di Benedetto; Di Chiano deve rinunciare a Tortora appiedato dal giudice sportivo ma recupera il portiere Spadavecchia.

 Starting five per le aquile composto da: Stasi in porta, Bellaver centrale, laterali Gonzalez e Di Benedetto, davanti Teo.

Partono meglio le Aquile Molfetta che dopo i primi tentativi di Antonio Di Benedetto trovano subito il vantaggio: Gonzalez da banda sinistra supera Caggianelli, sterzata improvvisa e goal meraviglioso per lo spagnolo in maglia numero 8. Diaz risponde con i tentativi di Angelo Cassanelli e Russo. Di Benedetto in gran forma prova il raddoppio ma Spadavecchia si oppone al 10’. Dopo un giro di lancetta è Stasi che non si fa sorprendere sulla girata improvvisa di Angelo Cassanelli. 13’ Vincenzo Cassanelli porta in parità il risultato su schema da calcio d’angolo. Dopo qualche secondo il “folletto” El Orabi da banda sinistra supera Spadavecchia con un lob spettacolare che fa impazzire il Palapoli. Molfettesi premono sull’acceleratore ma Spadavacchia si oppone sui tentativi di Acquaviva e Gonzalez rispettivamente al 19’ e 26’. L’ultimo tentativo è di De Cillis che non riesce a concretizzare dall’out di sinistra.

 Primi minuti della seconda frazione di gioco abbastanza nervosi, infatti entrambe le squadre commettano tanti falli e i non presenti tiri che impensieriscono Spadavecchia e Stasi. Il primo vero tentativo è di Angelo Cassanelli dall’out di destra che termina lontano dalla porta. Molfetta prova a macinare gioco e Gonzalez coglie un clamoroso palo al 16’. Dopo 1’ Stasi nega la gioia del goal all’ex di turno, De Cillis, con un gran intervento. 23’ azione personale da Angelo Cassanelli, respinta corta di Stasi e questa volta De Cillis non perdona. Sul risultato di 2-2 molfettesi provano a conquistare i tre punti ma Spadavecchia non si fa sorprendere sui tentativi di Bellaver dalla distanza al 24’ e di Antonio Di Benedetto al 25’. De Cillis prova addirittura a portare in vantaggio la Diaz ad 1’ dal termine del match ma Stasi fa buona guardia.

 Dopo il pareggio conquistato le Aquile Molfetta allungano a +11 sulle inseguitrici Dream Team Palo, reduce dalla vittorie ai danni della Polisportiva Adelfia, e sul Futsal Salapia sconfitta a Barletta per 3-2.

Il campionato riprende il 13 gennaio altro derby contro i cugini del Futsal Andria ma prima c’è da pensare alla Final Eight di Coppa Italia che si terrà proprio al Palapoli dal 3 al 7 gennaio.

 Intervista post partita con mister Rutigliani.

“ Mi aspettavo una partita così fisica e tattica, in quanto conosco bene Di Chiano e allo stesso modo ogni singolo elemento della Diaz. Il risultato è giusto perché entrambe le squadre hanno condotto una grande gara, dobbiamo migliorare molto sulle palle inattive, anche in questa partita abbiamo subìto il primo goal da calcio d’angolo. Ad inizio anno avevo già ipotizzato che ci potesse essere un piccolo calo, penso sia abbastanza normale; adesso bisogna ricaricare le energie fisiche e mentali perché ci aspetta la final eight di coppa Italia e tutto il girone di ritorno”.

  

AQUILE MOLFETTA-DIAZ 2-2 (p.t. 2-1)

 AQUILE MOLFETTA: Stasi, Di Benedetto, Acquaviva, Gonzalez Campana, Teo Cano, Cirillo, Bellaver, El Orabi, Marturano, Barbolla, Perez Ortiz, Pepe.  All: Rutigliani

 DIAZ: Spadavecchia, Mugeo, Sasso, Russo, Caggianelli, De Cillis, Palermo, V. Cassanelli, A. Cassanelli, Di Pierro, Napoletano, Porcelli.  All: Di Chiano

 MARCATORI: 4’ p.t. Gonzalez Campana (M), 13’10’’ V. Cassanelli (D), 13’45’’ El Orabi (M), 23’ s.t. De Cillis (D)

 AMMONITI: Cirillo (M), Gonzalez Campana (M), Di Benedetto (M)

 ARBITRI:  Di Bello (Barletta), Squicciarini (Bari).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2018
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet