Calcio a 5 maschile, Sefa Molfetta cala il settebello
12 novembre 2017

MOLFETTA - Ottima prestazione per i ragazzi guidati da mister Giuseppe Rutigliani che dominano l’intera partita senza mai rischiare, conquistando meritatamente i tre punti con il risultato di 3-7 sul sintetico di Altamura contro il Pellegrino Sport c5.

Sefa Molfetta rimaneggiata, dopo la squalifica per Antonio Di Benedetto e gli infortuni per Teo e Barbolla. I Biancorossi, dopo il pareggio casalingo conquistano la decima vittoria in campionato salendo a quota 31 punti, reti messe a segno da Acquaviva, Gonzalez, Perez e le doppiette di Scerbo Florez e Murolo.

Prossimo impegno martedì 14 novembre alle ore 21 ritorno di coppa Italia, nel fortino biancorosso, contro il quotato Futsal Salapia. Biancorossi che dovranno difendere il risultato d’andata per 1-4.

Sabato 18 novembre, 13ª giornata di campionato, alle ore 16 big match ancora al Palapoli contro l’Eraclo c5. Quintetto iniziale da parte di mister Rutigliani composto da: Di Pilato, Acquaviva, Scerbo Florez, Gonzalez, El Orabi. Pronti via, subito biancorossi in vantaggio dopo 9’’ da banda sinistra con l’argentino Scerbo Florez. Di Pilato salva subito sui tentativi dei padroni di casa al 1’ e 2’. Aquile Molfetta non si intimoriscono affatto e dopo i tentativi di Scerbo Florez al 4’ ed Acquaviva al 5’ trovano il raddoppio al 6’ con Gonzalez, assistito in maniera impeccabile da El Orabi.

Dopo appena un giro di lancette su una ribattuta Feu Gonzalez dimezza lo svantaggio. Sul punteggio di 1-2 molfettesi gestiscono palla in maniera perfetta ma l’estremo difensore Lombardi sale in cattedra e respinge tutti i tentativi: 12’ Murolo da banda sinistra, 13’ Juanka Perez da posizione centrale, 14’ ancora dal numero 25 Alessio Murolo.

14’ Murolo servito in maniera impeccabile da Juanka Perez in area di rigore porta le Aquile sul punteggio di 1-3. Dopo appena 1’, subito Tancredi servito da banda destra da Mitake porta il risultato sul 2-3.

Dal 21’dominio assoluto dei molfettesi, fino alla prima frazione di gara, sfruttano le amnesie avversarie e dilagano: 21’ Scerbo Florez firma la sua doppietta personale assistito ancora in maniera perfetta da Perez, 29’ capitan Acquaviva firma il suo terzo goal stagionale ed al 30’ doppietta anche per Murolo che da banda sinistra trafigge Lombardi con un gran diagonale.

Ripresa di gioco si apre con il monologo di fine prime tempo, per i molfettesi si mette in mostra lo spagnolo Juanka Perez con i tentativi al 32’ e 37’. Dallo stesso arriva la rete del 2-7 con un bel diagonale da banda sinistra al 38’.

45’ Feu Gonzalez firma la sua doppietta personale portando il parziale sul 3-7.

Pellegrino sport c5 prova a rientrare in partita ma Di Pilato è super: 45’ salva a mano aperta su un gran tiro su Feu Gonzalez ed al 46’ su Falcicchio.

Padroni di casa a 7’ dal termine del match provano la carta del quinto di movimento ma Di Pilato alla prima da titolare fa un gran figurone e salva porta e risultato sui tentati al 56’ di Mitake e Feu Gonzalez.

Sefa Molfetta conferma il primato con 31 punti e con una media goal incredibile,70 goal in 12 giornate di campionato, portandosi a +6 dalle prime inseguitrici: Polisportiva Adelfia ed Eraclo c5.

 

Intervista post partita con il laterale spagnolo Juanka Perez.

“Come avete interpretato la partita e quanto sarà importante il prossimo match di coppa Italia?”

Perez: “Abbiamo giocato tutti molto bene, in un campo veramente difficile in cui non eravamo abituati a giocare, ma allo stesso tempo eravamo tranquilli e dopo il pareggio precedente, gli infortuni e gli squalificati, abbiamo dimostrato di essere squadra; correggendo sin da subito gli errori precedenti. La partita di coppa è molto difficile, affrontiamo una delle squadre più forti del campionato e abbiamo l’obiettivo di non pensare al risultato d’andata e vincere dimostrando il nostro valore ”

“Come ti stai trovando a Molfetta e con i compagni di squadra”

Perez:” Mi sto trovando veramente bene ma sono convinto che posso e devo fare di più; ci alleniamo tanto e non possiamo deludere le aspettative e il progetto della società”

 

Diaz- Futsal WIN TIME 4-012ª giornata c1

 

Dream Team Palo- Futsal Andria 4-1

Eraclo C5-Olimique Ostuni 3-1

Futsal Castellaneta- Futsal BAT 5-3

Futsal Salapia- Polispostiva Adelfia 1-1

Just Mola- CSG Putignano 8-0

Neapolis Futsal Club- Futsal Brindisi 3-4

 

PELLEGRINO SPORT C5-SEFA MOLFETTA 3-7 (2-6 p.t.)

SEFA MOLFETTA: Stasi, Di Pilato, Acquaviva, Gonzalez, Mariano, Barbolla, El Orabi, De Bari, Murolo, Perez, Cano, Scerbo Florez. All: Rutigliani.

PELLEGRINO SPORT C5: Carone, Natalicchio, Mercadante, Feu Gonzalez, Falcicchio, Gramegna, Dileo, Tancredi, Mitake, Giordano, Franchi, Lombardi. D.A: Sardone.

MARCATORI: 9’’-21’ Scerbo Florez, 6’ Gonzalez (M), 7’-45’ Feu Gonzalez (P), 14’-30’ Murolo (M),15’ Tancredi (P), 29’ Acquaviva (M), 38’ Perez (M).

AMMONITI: Gramegna, Franchi, Giordano.

ARBITRI: Nacchiero (Foggia), De Nucci (Foggia).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997-2017
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet