Recupero Password
Calcio a 5 maschile, le Aquile Molfetta volano in serie A2 Risultato storico per il sodalizio di Donato de Giglio
12 aprile 2021

MOLFETTA - Alla penultima giornata di campionato di calcio a 5 maschile il girone G di Serie B trova la sua regina. Le Aquile Molfetta sono matematicamente promosse in Serie A2 dopo una cavalcata pazzesca e tanti sacrifici mentali ed economici del presidente Donato de Giglio e di tutta la dirigenza biancorossa.
Le Aquile superando la Diaz 8-2 con merito e conquistano il salto di categoria diretto.  Terza vittoria consecutiva in una settimana per gli uomini di mister Rutigliani che vanno a segno con le doppiette di Ortiz, Salvatore Dibenedetto e Reyno, oltre al gol di Antonio Di Benedetto ed un autorete di Cadini. La vera festa dei molfettesi può cominciare subito dopo il finale di Bitonto, dove i neroverdi di casa superano 8-6 il Canosa.

PRIMO TEMPO. Rutigliani si affida a Lopopolo tra i pali, Ortiz, Pedone, A. Di Benedetto e Dell’Olio. I biancorossi dopo poco più di 5’ si trova già sul doppio vantaggio: al 1’ 32’’ Ortiz da schema d’angolo insacca tra le gambe di D’Addato e al 5’40’’ Cadini mette a segno una sfortunata autorete. Lopopolo risponde presente di Elia e Iodice e al 8’08’’ Salvatore Dibendetto segna un goal pazzesco da banda sinistra con il mancino sul secondo palo. Le Aquile anche sul punteggio di 3-0 premono sull’acceleratore e Reyno colpisce il palo dall’out di destra e D’Addato salva incredibilmente la Diaz con grandi interventi su Dell’Olio e Garcia Rubio. Sul finale delle prima frazione arrivano altre due reti da parte dei padroni di casa: al 16’21’’ S. Dibenedetto sigla la sua doppietta personale e Reyno al 17’21’’ con freddezza sigla la quinta rete di giornata per i molfettesi. Nell' ultimo minuto la Diaz inserisce il quinto di movimento per provare ad accorciare ma si va negli spogliatoi con il punteggio di 5-0.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa la Diaz riparte nuovamente con il quinto di movimento, Ortiz al 4’30’’ con un lob pazzesco mette a segno la sua doppietta di giornata. Cadini subito dopo accorcia le distanze ma al 9’37’’ Reyno non perdona. Le Aquile non si fermano e con un gioco dinamico e con un ottimo giro palla continuano a dominare il derby: all’11’04’’ Antonio Di Benedetto trafigge D’Addato dopo l’assist perfetto di Garcia Rubio sul secondo palo. Rutigliani fa scendere in campo gli under De Pinto e Andriani ed il portiere Panunzio e proprio l’estremo difensore non si fa superare sugli conclusioni avversarie. Sul finale la Diaz mette segno il definitivo 8-2 su rigore con Elia.
La vera festa dei molfettesi può cominciare subito dopo il finale di Bitonto, dove i neroverdi di casa superano 8-6 il Canosa in cui il PalaPoli può solo assistere alla grande emozione del presidente de Giglio, della dirigenza, dello staff tecnico e di tutti i componenti del roster.
La dedica è tutta per il nostro fratello ed amico Vincenzo de Giglio.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet