Recupero Password
Calcio a 5 maschile Aquile Molfetta si impone al Palapoli Un Real Dem “incerottato” dalle assenze crolla nella ripresa
04 febbraio 2020

MOLFETTA - Le Aquile Molfetta del presidente de Giglio vincono conquistando il quinto risultato utile consecutivo tra coppa Italia e campionato di calcio a 5 maschile. I biancorossi al PalaPoli fanno valere il fattore campo e conquistano tre punti con il punteggio di 6-1.
Il Real Dem, priva di diversi elementi per squalifiche ed infortuni, subisce la prima rete sul finale della prima frazione con Binetti e dopo aver pareggiato con Cafarelli nel secondo tempo, subisce le reti di S.Dibendetto, Murolo, Dell’Olio, Binetti sigla la sua doppietta personale e l’under Spadavecchia appena subentrato sigla la prima rete in serie B.

PRIMO TEMPO. Rutigliani si affida a  Lopopolo tra i pali, Pedone, Di Bendetto, Dell’Olio e Binetti. Dopo il tentativo su punizione calciato alto di Di Benedetto su punizione, Lopopolo subito deve rendersi protagonista sui tentativi di Cafarelli e Rosato. Molfettesi premono alla ricerca del vantaggio ma l’estremo difensore ospite Di Simone è determinate sulle conclusioni Murolo e Salvatore Dibendetto e capitan Caffarelli salva sulla linea il lob di Murolo. Sul lato opposto Lopopolo con sicurezza risponde presente alle conclusioni di Rosato e Cicconetti. Le squadre si affrontano a viso aperto e colpiscono entrambe i legni ma a 28’’ dal termine della prima frazione Binetti con freddezza sigla la rete del vantaggio: si va all’intervallo sul punteggio di 1-0.

SECONDO TEMPO. Ripresa di gioco in cui gli uomini di mister Rutigliani partono con il piede giusto: Di Simone straordinario sulle conclusioni di Murolo, Palermo colpisce l’esterno della rete e ancora il molfettese doc A. Murolo colpisce un palo incredibile. Al 5’15 Cafarelli pareggia l’incontro dopo l’assist perfetto da banda destra di Rosato. In poco più di due giri di lancette, al 7’20’’, i biancorossi tornano in vantaggio con un imprendibile Salvatore Dibenedetto. Sul punteggio di 2-1 i molfettesi premono sull’acceleratore, sulla loro strada trovano ancora il portiere Di Simone (classe 2001 che ha sostituito l’infortunato Casati) il quale risulta miracoloso sulle conclusioni ravvicinate di S. Dibenedetto, Binetti e Divincenzo. Il Real Dem cala vistosamente visto le rotazione e Dell’Olio prima colpisce la traversa e al 13’50 Murolo mette a segno la rete del 3-1. Gli abruzzesi si giocano la carte del quinto di movimento, le Aquile dilagano con Dell’Olio e la doppietta personale di Binetti rispettivamente al 15’11’’ e al 15’25’’. Subito dopo Yamada e Alessio Murolo colpiscono gli ennesimi “legni” di giornata. Mister Rutigliani fa esordire il portiere Francesco Vitale e l’under Antonio Spadavecchia e proprio il classe 2001 mette a segno il definitivo 6-1 assistito in maniera perfetta da Palermo.

Nella prossima giornata le Aquile Molfetta saranno impegnate in trasferta, al PalaPansini per la  15ª giornata di campionato, sabato 8 febbraio alle 16.00 nello storico derby contro il G.S Giovinazzo.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet