Recupero Password
Calcio a 5 maschile Aquile Molfetta: inizia il campionato Insidiosa trasferta contro il Free Time L’Aquila C5
Il presidente De Giglio
03 ottobre 2019

 MOLFETTA - Le Aquile Molfetta di calcio a 5 maschile sono decise ad aprire il campionato con il piede giusto e con i tre punti. 

Mister Rutigliani e lo staff tecnico dopo un intenso lavoro di preparazione all’avvio del campionato cercheranno di dimostrare le qualità del gruppo, provando a recuperare qualche elemento per le solite noie di natura muscolare, con l’obiettivo di fare bottino pieno in un match tutt’altro che semplice. 

Dopo i primi tre risultati positivi tra gli impegni di Coppa Italia e Coppa Divisione (due vittorie e un pareggio) il team del presidente Donato de Giglio, sabato 5 ottobre alle 16.00, sarà in campo in terra abruzzese per la prima giornata di campionato di serie B girone G contro il Free Time di mister Mario Patriarca. Tanta curiosità nel vedere all’opera il nuovo roster delle Aquile Molfetta: il nuovo “made in Italy”, alla prima giornata di campionato in un girone molto equilibrato. Il team molfettese capitanato nuovamente dall’insuperabile Nico Pedone è stato puntellato in ogni reparto ma allo stesso tempo è stato confermato il blocco importantissimo dello scorso anno.

Sul lato opposto ci sarà la squadra abruzzese allenata dal grande Mario Patriarca, il quale ha allenato squadre di serie A come Real Rieti e Pescara C5, il quale dopo l’eliminazione in coppa divisione ha dimostrato tutte le qualità in Coppa Italia. La Free Time cercherà di far punti per iniziare al meglio il campionato nonostante si tratti di una neopromossa.

Di sicuro si aspetta una grande battaglia sportiva, visto le qualità di entrambi gli allenatori il quale stanno dimostrando di esprimere un gran futsal, nonostante di tratti della prima giornata del campionato.

Il match tra Free Time e Aquile Molfetta sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook della Sefa Aquile Molfetta a cura di Puglia5.

 Le dichiarazioni del presidente biancorosso, Donato de Giglio: «Quest’anno con il ds Metta e l’intera dirigenza abbiamo deciso di investire sugli italiani o meglio i calcettisti più promettenti della Puglia. Il girone G sicuramente è molto più equilibrato ma nonostante tutto ci sono squadre che oggettivamente hanno costruito dei team per primeggiare e per puntare alla serie A2 come il G.S Giovinazzo e altre realtà. 

Ho visto i tre incontri tra coppa Italia e Coppa Divisione ma, il campionato è molto lungo pertanto e non è fatto di incontri secchi ma di tante partite in cui però bisogna partire con la mentalità ed il piede giusto. 

Il primo incontro è in un campo ostico e contro un’ottima squadra. L’obiettivo, penso in questo momento, devono essere i play off, abbiamo una squadra competitiva in ogni reparto quindi cercheremo anche quest’anno di puntare in alto». 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet