Recupero Password
Calcio a 5 maschile: Aquile Molfetta, derby al Palapoli Mister Rutigliani: 100 in maglia biancorossa. La saggezza del tecnico: “Nei derby non conta la classifica, un orgoglio raggiungere le 100 presenze in questa società”
Mister Giuseppe Rutigliani
29 gennaio 2021

 MOLFETTA - Dopo aver conquistato la terza vittoria consecutiva in quel di Venafro, le Aquile Molfetta di calcio a 5 maschile si apprestano ad affrontare l’insidioso incontro con la Polisportiva Sammichele.
La serie B di calcio a 5 si appresta a vivere la terza di ritorno esattamente 16ª giornata di campionato: sabato 30 gennaio al PalaPoli di Molfetta con il fischio d’inizio fissato alle 16. 

L’incontro si annuncia ricco di insidie visto che ci saranno punti pesantissimi in palio tra le Aquile Molfetta e Polisportiva Sammichele. Il team del presidente Donato de Giglio è reduce da un momento molto positivo e non ha affatto voglia di fermarsi proprio nel momento chiave del campionato.
Molfettesi il cui obiettivo è quello di dare continuità ai risultati per poter continuare a focalizzarsi sempre di più verso l’obiettivo del salto di categoria diretto in A2.
"Nei derby non conta la classifica - esordisce subito mister Rutigliani - dal punto di vista della concentrazione non c’è molto da preparare perché in settimana ho visto la voglia e l’intensità dei ragazzi durante gli allenamenti. Il gruppo è compatto e abbiamo ben chiari gli obiettivi della società, ho la fortuna di allenare uomini disponibili e pronti a dare il massimo in ogni partita senza mai risparmiarsi. Abbiamo qualche atleta con qualche piccolo problema fisico ma sicuramente risolvibile e sono certo che tutti vogliano giocare queste partite. In casa abbiamo perso diversi punti con qualche rammarico pertanto adesso non possiamo più sbagliare fino alla fine visto l’obiettivo di voler arrivare primi”.

La squadra guidata di mister Rutigliani si trova al primo posto con 23 punti all’attivo: con 52 goal siglati (seconda forza del girone) e 22 subiti (miglior difesa del campionato).
Ci sarà tanta voglia di fare bottino pieno nel derby per festeggiare anche le 100 panchine di mister Giuseppe Rutigliani con la maglia delle Aquile Molfetta. Traguardo importante anche per il futsal molfettese vista la fiducia della dirigenza biancorossa nei confronti del condottiero ruvese. Il tecnico dal 2017 con la sua professionalità e voglia continua di misurarsi in grandi palcoscenici ha conquistato traguardi storici: “triplete” con relativa promozione in serie B, play off per l’accesso in serie A2 da neopromossi e il traguardo per l’accesso alla final eight di Coppa Italia di serie B.
“Il raggiungimento delle 100 panchine è davvero importante a livello personale e penso anche societario, raggiungerlo in una società seria ed piazza come Molfetta ritengo sia fantastico. Ci tengo a ringraziare in primis il presidente de Giglio e l’intera dirigenza per questo meraviglioso percorso di crescita viste le tante soddisfazioni raggiunte. Arrivare a questo traguardo significa che ci si è trovati bene come ambiente, come rapporti interpersonali sia a livello societario, sia a livelli di tifoseria e di tutta la gente che gira intorno all’ambiente futsal a Molfetta”.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet