Recupero Password
Calcio a 5: Aquile Molfetta: terzo stop consecutivo Al Palalivatino il Capurso vince l'incontro nel finale
25 novembre 2019

Le Aquile Molfetta non riescono a raccogliere punti per il morale e per tornare a risalire in classifica: al PalaLivatino di Capurso i padroni di casa vincono l'incontro con il punteggio di 3-2. Momento negativo per il team del presidente de Giglio in cui è costretto a subire la terza sconfitta consecutiva dalla seconda della classe, scivolando al sesto posto rimanendo bloccati a quota 10 punti in classifica. C'è da sottolineare sicuramente la prova non all'altezza di diversi atleti del roster allestito dal Ds Metta.

Incontro in cui gli uomini di mister Rutigliani dopo aver affrontato non al meglio la prima frazione (1-0), sono riusciti ad andare in vantaggio nella ripresa ma nel momento migliore del match e per il terzo incontro consecutivo sono stati raggiunti praticamente del finale (16'27" e 18'43") perdendo lo scontro diretto contro una squadra Made In Italy e con ambiziosi ormai molto simili.
Le reti dell'incontro sono state siglate da: Pavone (1-0 Capurso), Murolo (1-1 Molfetta), Divincenzo (Molfetta 1-2), Garofalo (Capurso 2-2), Demola (Capurso 3-2).

PRIMO TEMPO. Mister Rutigliani è costretto a rinunciare a Di Benedetto (appiedato dal giudice sportivo) e Barbolla (infortunato) e si affida a Lopopolo tra i pali, Pedone, Murolo, Dell'Olio e Binetti. Dopo i tentativi calciati fuori da Garofalo, Stasi è sicuro sulla conclusione di Binetti. Subito dopo Lestingi scalda le mani di Lopopolo e Stasi si rifugia in angolo con un super intervento su Pedone. Il Capurso prova ad andare in vantaggio ma Lopopolo blinda la porta sui tentativi da fuori area di Rotondo, Garofalo e Demola. Entrambe le squadra si affrontano a viso aperto e non c'è praticamente un attimo di tregua infatti Stasi non si fa superare e risponde in maniera perfetta sulle conclusioni ravvicinate di Binetti e Mazzone. Entrambi i portieri nella prima frazione dimostrano di che pasta son fatti: Lopopolo è strepitoso sul missile di Rotondo e Stasi blinda la porta su Divincenzo e Binetti. Ancora l'estremo difensore delle Aquile Molfetta si rifugia in angolo sulla bordata di Garofalo; dallo stesso calcio d'angolo, Pavone porta in vantaggio i Bulldogs complice anche una deviazione della retroguardia molfettese. Il Futsal Capurso fisicamente e mentalmente regge molto positivamente l'incontro e prova subito il raddoppio: Garofalo e Dammacco si divorano due nitide occasioni da rete e Pedone salva sulla linea dopo l'uscita dai pali di Lopopolo. Il Molfetta prova a creare gioco ma Stasi ancora una volta salva i suoi sul solito Binetti. La prima frazione si conclude con due parate di Lopopolo rispettivamente su Mazzilli e Garofalo.

SECONDO TEMPO. Ripresa di gioco in cui gli uomini di mister Rutigliani partono con il piede giusto, infatti dopo le conclusione terminate fuori da De Cillis e Binetti al 3'12" Murolo sigla la rete del pareggio imbeccato in maniera perfetta dal un super Dell'Olio. Il pareggio scuote positivamente il team del presidente de Giglio e fioccano le occasioni dei molfettesi: Stasi è super su Murolo, Divincenzo sfiora il palo da banda sinistra, ancora una volta l'ex di turno non si fa sorprendere ancora da Murolo e Divincenzo calcia di poco fuori. Al 9'50'' con grande orgoglio il Molfetta sigla la rete del sorpasso con Divincenzo (assist perfetto ancora una volta di Dell'Olio da banda sinistra). Sul punteggio di 1-2, Lopopolo salva su Biacino e Stasi ancora una volta si rende l'eroe dell'incontro su Dell'Olio e Murolo. Al 16'27" il Capurso riparte con un contropiede micidiale (tre contro uno) e Garofalo finalizza il pareggio. Le Aquile sul punteggio di 2-2 e con il Capurso in cui ha già commesso i cinque falli producono occasioni da rete e dopo gli interventi decisivi di Stasi su Murolo, Binetti e Divincenzo; Demola al 18'43'' sigla il goal del definitivo 3-2 complice anche un rinvio non perfetto di Lopopolo.

Adesso servire sicuramente voglia e determinazione per non poter più sbagliare il prossimo incontro che diventa decisivo per il proseguo del campionato viste le ambizioni della dirigenza molfettese.
Nella prossima giornata la Sefa Molfetta sarà impegnata al PalaPoli, 9^ giornata di campionato, sabato 30 novembre alle 16.00 nel derby contro la Diaz.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet