Recupero Password
Buena vista, cinema per la scuola, storie e racconti di immagini in movimento all’Itet Salvemini di Molfetta
14 dicembre 2019

MOLFETTA - La quotidianità è assediata da immagini! Smartphone, pc, tablet, TV, cartelloni pubblicitari, giornali, riviste irrompono nella nostra routine di ogni giorno con scene, foto, figure, simboli, icone. Buena vista è un progetto finanziato dal Miur e Mibact (con Avviso 649 del 17.04.2018 “Cinema per la scuola - I progetti da e per la scuola”) pensato per sollecitare un interesse e comunque spingere i ragazzi ad un atteggiamento critico e consapevole verso le immagini. 

Grazie a tale progetto taluni alunni sia dell’Itet “Salvemini” che del Liceo Scientifico “Einstein” hanno seguito un corso di analisi filmica (“Educazione al racconto per immagini in movimento” tenuto dall’esperto Riccardo Cannone nominato dall’Associazione Culturale “MaleArti” di Andria) e un laboratorio di video-maker (“Ciak si gira” gestito presso Cittadella degli Artisti da Cooperativa KISMET a r.l. con esperti Vito Palumbo, Adriana Dalano, Lucio De Candia e Michele De Palo).

E’ stata illustrata approfonditamente la complessa macchina produttiva necessaria alla realizzazione di un’opera cinematografica: ideazione, scrittura della sceneggiatura, casting, piano di recitazione, prove di recitazione, scenografie, costumi, suono e infine montaggio. Si è partecipato a due festival (Il Bif&st Bari International Film Festival e l’Apulia web fest di Terlizzi), ad una importante iniziativa su “La sicurezza del lavoro in teatro e in set cinematografici” organizzata da Cittadella degli artisti in collaborazione con il Comune di Molfetta e la sede regionale INAIL di Bari.

I ragazzi sono stati portati in visita agli “Cinecittà studios di via Tuscolana” (con tour guidato al museo del cinema, a tutte le scenografie ancora attive, al mitico teatro 5) e Cinecittà World, il parco tematico realizzato su iniziativa degli imprenditori Abete, De Laurentiis e Della Valle, dedicato al cinema e alla televisione, con numerose scenografie originali del premio oscar Dante Ferretti.

La manifestazione conclusiva del progetto è prevista per sabato 14 dicembre nella biblioteca dell’Istituto, dotata, grazie al progetto, di un nuovo impianto di Home video. Nel corso della manifestazione, oltre agli interventi di tutti i protagonisti, saranno proiettati i due filmati realizzati dagli studenti.

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet