Recupero Password
Basket, vittoria sofferta della Virtus Molfetta contro l’Adria Bari
03 novembre 2019

MOLFETTA - Soffre più del previsto la Virtus Molfetta che nella quinta giornata del campionato di basket C Silver batte 69-77 l’Adria Bari.
Coach Corvino rinuncia ancora a Tartaglia infortunato, mentre dall’altra parte coach Gaeta è costretto a rinunciare a due pedine fondamentali come Albanese e l’ex di turno Macernis.
Parte subito forte la Virtus Molfetta con i punti di Comollo e Hrkac e le triple di Baraschi e Sipala. Per l’Adria realizzano Perrelli, Loprieno e Grimaldi. Ancora la Virtus che allunga con Hrkac e Baraschi mentre tre triple consecutive di Grimaldi chiudono il primo quarto sul 13-24.
Nel secondo quarto si rifà sotto l’Adria Bari con i punti di uno scatenato Loprieno (ex di turno) e ancora Grimaldi. La Virtus non gioca il suo miglior basket e l’Adria ne approfitta ancora con Maietta e Loprieno. I punti di Comollo e Morkeliunas mandano le squadre al riposo lungo sul 29-41.
Nel terzo quarto l’Adria alza i ritmi di gioco e va a segno con due azioni in contropiede consecutive finalizzate da Loprieno. Un antisportivo molto dubbio a Sipala e Bari che si riporta a 5 lunghezze di distacco. La tripla di Sancilio e i canestri di Comollo e Hrkac riportano a 11 lunghezze la Virtus ma l’Adria non molla e riduce lo svantaggio con Loprieno e Maietta e terzo quarto che termina 52-58.
L’ultima frazione è quella decisiva. Coach Corvino è una furia in panchina con i suoi ragazzi, le penetrazioni di Comollo e le due triple di Hrkac esaltano i tifosi biancoazzurri. I falli antisportivi fischiati a Binetti e Loprieno portano la Virtus sul +13. L’Adria non molla e realizza con Ravelli e Maietta ma non c’è più tempo e l’incontro termina 69-77.
Vittoria più sofferta del dovuto per la Virtus Molfetta che non gioca sicuramente la sua miglior partita. L’ostica squadra barese, pur priva di Macernis e Albanese, ha messo spesso in difficoltà i giocatori biancoazzurri che sono riusciti comunque a rimanere sempre in vantaggio e a portare a casa due punti fondamentali.
Prossimo impegno per la Virtus Molfettadomenica 10 novembre, al Palapoli, contro la Fortitudo Trani.

ADRIA BARI - VIRTUS MOLFETTA 69-77

Adria Bari: Loprieno 21, Bernardi 3, Maietta 11, Macernis ne, Binetti 4, Perrelli 8, Larocchia ne, Marino 2, Grimaldi 15, Ravelli 5
Allenatore: Gaeta
Virtus Molfetta: Baraschi 11, Squeo ne, Sancilio 6, Formosa, Orlando, DelliCarri 2, Comollo 19, Sipala 6, Hrkac 21, Morkeliunas 12.
Allenatore: Corvino
Arbitri: Iaia Angelo di Brindisi (BR) e Tornese Giacomo di Monteroni di Lecce (LE).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet