Recupero Password
Asm Molfetta, potenziamento e riqualificazione dell’impianto di selezione dei rifiuti secchi
21 dicembre 2020

MOLFETTA - Un investimento da 3 milioni e 500mila euro per potenziare e riqualificare l’impianto di selezione dei rifiuti secchi provenienti da raccolta differenziata. Con una convenzione tra il Comune di Molfetta e l’Asm, approvata dalla Giunta comunale, vengono definiti i dettagli dell’operazione che renderà l’impianto molfettese tra i tre più tecnologici della regione.
“Questa riqualificazione – spiega Vito Paparella, presidente dell’Asm – avrà un ricaduta positiva in termini di efficienza e competitività. L’impianto in questione è fondamentale nella separazione dei rifiuti secchi e in particolar modo separa tra loro tutte le tipologie di plastica, avviandole al riciclo, e dà lavoro a 50 operatori”.
“Si tratta – afferma il sindaco Tommaso Minervini – della realizzazione di un’altra incompiuta. L’impianto risale al 2002 e questo investimento era stato pensato nel 2014, ma mai finanziato e portato a conclusione. In ottica Samb, la società “Servizi ambientali per il nord Barese” formata dai Comuni di Terlizzi, Molfetta, Bitonto, Corato e Ruvo di Puglia, il peso specifico della nostra città sarà ancora più importante perché avrà benefici sul capitale che si apporterà”.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet