Recupero Password
Arrestata a Molfetta la donna che ha aggredito e ferito la presunta amante del marito
10 maggio 2018

MOLFETTA – E’ stata arrestata dai carabinieri una 45enne per l’aggressione e il ferimento di una donna di 35 anni ieri mattina a Molfetta in via Togliatti.

I militari hanno ricostruito la dinamica dell’aggressione: le due donne avrebbero litigato violentemente per strada, perché la 45enne, incensurata, che convive col marito, accusava l’altra di essere la presunta amante del suo uomo.

Dal diverbio verbale si è passati all’aggressione fisica e la donna ha tirato fuori un paio di forbici (e non un coltello come si era creduto in un primo momento), colpendo la 35enne alla spalla e a un braccio e poi fuggendo. Ne è venuto fuori un lago di sangue, ma per fortuna, la donna, rifugiatasi nel vicino centro vaccinazioni della Asl, è stata portata urgentemente al pronto soccorso dell’ospedale di Molfetta, non rischia la vita ed è stata dichiarata fuori pericolo dai sanitari.

La 45enne, con l’accusa di tentato omicidio, è stata rinchiusa nel carcere di Trani. Ma anche la donna aggredita è stata denunciata a piede libero, perché, in seguito a una perquisizione, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico proibito.

Insomma, il movente è stata la gelosia. Amaro epilogo della vicenda di cronaca: l’uomo, oggetto della contesa, si ritrova ora senza la moglie e senza la presunta amante.

© Riproduzione riservata

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2018
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727
powered by PC Planet