Recupero Password
Approvato il progetto “Stop and go” della scuola Manzoni-Poli di Molfetta di Erasmus+
18 giugno 2018

MOLFETTA - Ottime notizie per l'Istituto Comprensivo Manzoni-Poli di Molfetta, al termine di un anno ricco di Europa, iniziato con il brillante accreditamento in ambito Erasmus+/SVE e proseguito con la partecipazione di due docenti al progetto di formazione “VR Edu”  tenutosi in Francia, a Le Mans.

Il 18 maggio è finalmente giunta la attesissima notizia della approvazione ufficiale, da parte dell'Agenzia Nazionale Giovani, del progetto “Stop and Go!” che permetterà al Comprensivo Manzoni-Poli di avvalersi per l'intero anno scolastico 2018/19 della preziosa collaborazione di due giovani volontari europei, di nazionalità Georgiana ed Ucraina.

Non avrebbe potuto avere miglior esito il progetto presentato nel mese di febbraio in partenariato con l'associazione Inco-Molfetta, che opera da alcuni anni nel nostro territorio come organizzazione di coordinamento accreditata dall'Agenzia Nazionale Giovani.

 Lo SVE (Servizio di Volontariato Europeo) è il programma Erasmus+  che permette  ai giovani, residenti nei paesi  della Comunità Europea dell'area  Euromediterranea e del Caucaso, di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un'esperienza di volontariato internazionale presso un'organizzazione o un ente pubblico accreditati in Europa o nelle aree limitrofe.

Col supporto dei volontari SVE i bambini e ragazzi, che frequentano le scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado, potranno usufruire di esperienze formative, come quella della comunicazione in lingua straniera, del volontariato e della conoscenza di esperienze e culture diverse, per sperimentare la possibilità del dialogo e dell'incontro con l'altro,  in un momento storico di problematica chiusura verso lo “straniero” e di difficile dialogo interculturale. Per i volontari l’esperienza costituirà occasione di apprendimento della lingua italiana, di conoscenza degli aspetti naturalistici e storico-architettonici del territorio e confronto con la nostra cultura.

All'interno di questo percorso sono previste delle ore di europrogettazione, durante le quali gli alunni della Scuola Media Poli, in rete con tutti i ragazzi delle scuole del territorio che ospitano volontari europei, potranno apprendere come progettare una “mobilità” e uno “scambio” europei intorno a tematiche di comune interesse, perchè l'idea di cittadinanza europea sia concreta espressione di un sentire che fa dell'Europa la nostra patria condivisa.

Con l'avvio di questa esperienza e la partenza di altri progetti interculturali di accoglienza e solidarietà il “Manzoni-Poli”, secondo la “vision” delineata dal Dirigente prof. Gaetano Ragno, si orienta ad un' idea di internazionalità che travalica l'aspetto puramente linguistico per approdare al confronto, diretto e concreto, con altre e diverse realtà sociali e culturali.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet