Recupero Password
Appia, Work in progress, oggi a Voghera Mostra fotografica a cura di Francesco Mezzina di Molfetta
Fotografia di Francesco Mezzina
21 settembre 2019

 MOLFETTA – Si inaugura oggi alle 18 al Castello Visconteo di Voghera la Mostra fotografica “Appia, Work in progress” che nasce da un’idea di Francesco Mezzina, di Molfetta, che si è in parte ispirato all’esperienza di Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, il quale qualche anno fa ha percorso a piedi in numerose tappe questa storica via.
Seguendo questa traccia i Cacciatori d’Ombra si sono avvicendati lungo la parte terminale del percorso, quella che riguarda la Puglia: il risultato è una selezione di fotografie che, prendendo spunto dall’esperienza e dalle indicazioni di Rumiz, molto critico verso lo stato di abbandono in cui versa una così importante via storica, si interroga più in generale sullo stato delle cose e sulla storia del Meridione e del nostro Paese in generale.
Le testimonianze fotografiche dei nove autori coinvolti sono naturalmente differenti una dall’altra per stile e sensibilità: si è così costruito un progetto visivo molto articolato, che svela molti modi di raccontare il territorio, da quelli più narrativi di impronta realistica a quelli più simbolici.
Il paesaggio, in questo percorso così diverso geograficamente ed economicamente, offre innumerevoli spunti nel tratteggiare il territorio, passando dalle visioni più bucoliche dove il tempo sembra essersi fermato, a quelle post-industriali, testimonianze dei cambiamenti recenti.
Nel 2018 è stato tutto catalogato e fissato in un libro dal titolo “APPIA. Work in progress” di 160 pagine (Crowdbooks).
Il volume, contiene le immagini di Pasquale Amendolagine, Nello Coppola, Alessio Deluca, Mauro Ieva, Francesco Mezzina, Patrizia Ricco, Marco Sacco, Simone Sanchioni, Salvatore Simonetti e presenta anche testi di: Paolo Rumiz, Franco Arminio, Dino Borri, Vincenzo Mastropirro e Giuliano Volpe.
Alla presentazione intervengono Mauro Ieva, presidente dell’Associazione Cacciatori d’Ombra, Francesco Mezzina curatore ideatore del progetto Appia – Work in progress, Vincenzo Mastropirro con “Scatti di poesia”.

 
 

L’associazione fotografica Cacciatori d’ombra nasce ufficialmente nel 2014 dall’incontro di Pasquale Amendolagine, Nello Coppola, Mauro Ieva, Patrizia Ricco, Marco Sacco, Simone Sanchioni e Salvatore Simonetti.

Nel 2016 si uniscono al direttivo Francesco Mezzina e Alessio De Luca.

L’associazione si occupa della realizzazione di progetti fotografici e si propone di diffondere la cultura fotografica, progettando, organizzando, contagiando. Mostre, incontri, workshop, eventi, presentazioni, laboratori sono tra le attività proposte.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2019
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet