Recupero Password
Annullata la Processione dell’Addolorata a Molfetta. A rischio anche le Processioni della Settimana Santa
06 marzo 2020

 MOLFETTA – La processione dell’Addolorata a Molfetta rischia di non farsi e di essere annullata (secondo indiscrezioni, che attendono conferme ufficiali). E’ questo uno degli effetti delle disposizioni per evitare contagi da coronavirus, diramate dalla Conferenza episcopale pugliese.

Il presidente della CEP, mons. Donato Negro invita tutti, e in particolare i parroci, ad attenersi ai documenti sia della Presidenza del Consiglio sia della Cei.

Intanto arrivano le disposizioni delle Confraternite per la Quaresima, che sarà, per cause di forza maggiore limitata nei riti tradizionali.

Ecco quella di S. Stefano: «Vista la contingenza delle misure restrittive adottate per affrontare l'epidemia di COVID-19 e nel rispetto delle stesse, il Pio Esercizio del secondo Venerdì di Quaresima dedicato al Cristo Flagellato, preceduto dalla Santa Messa, sarà regolarmente celebrato nella nostra Chiesa Patronale ma con un numero ridotto di partecipanti, onde consentire il rispetto delle distanze previste dal DPCM del 4.3.2020. Pertanto, l'ingresso in chiesa sarà consentito fino al riempimento dei posti a sedere, che per l'occasione saranno dimezzati rispetto alla normale capienza».

Ridotte anche alcune funzioni religiose in tutte le Confraternite.

Al momento nessuno è in grado di sapere se anche le tradizionali processioni della Settimana Santa si svolgeranno regolarmente. Anche queste processioni, tanto care ai molfettesi, sono a rischio. Tutto dipenderà dall'andamento della situazione complessiva del contagio.

© Riproduzione riservata

 

 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet