Recupero Password
Ancora sulle strade dissestate alle spalle della stazione ferroviaria, una lettrice scrive a “Quindici”, ma l’assessore “cantiere perenne” ha altre priorità (inutili)
27 novembre 2018

MOLFETTA – “Quindici” si è già occupata delle buche della zona retrostante la stazione ferroviaria, ma sembra che per l’assessore “cantiere perenne” Mariano Caputo, queste strade non siano una urgenza, rispetto ai lavori inutili e disastrosi come quelli di corso Fornari, dove si toglie perfino spazio alle auto con una specie di isola in cemento, della quale non si capisce la funzione. Uno spreco di denaro pubblico, che andrebbe utilizzato per le vere necessità dei cittadini.

Stesso discorso per gli alberi, già secchi. Nessun problema: se ne piantano altri e il cantiere di Corso Fornari è sempre aperto per dare l’idea che l’amministrazione di destracentro, sia sempre in attività.

Vista la iperattività dell’assessore e la passione per i cantieri, potrebbe dedicare maggiore attenzione alle reali esigenze dei cittadini, non solo a quelle che sembrano utili solo a lui.

Ecco la lettera inviata a “Quindici” da una lettrice che denuncia lo stato di abbandono della zona, allegando anche le relative foto:

«Spett.le redazione, vorrei segnalare alla vostra attenzione la presenza di varie e talune profonde buche sulla zona retrostante la nostra stazione ferroviaria lì presenti ormai da vari anni con la speranza che gli organi competenti si attivino per sistemare almeno con della ghiaia o brecciolina al fine di rendere in parte praticabile e meno pericoloso il transito delle auto.

Non si capisce il motivo per cui nella nostra città siano in fase di ristrutturazione alcune piazzette ma quella zona versi in condizioni molto negative già da molti anni.

Sarebbe più conveniente affrettarsi a sistemare quella zona piuttosto che correre il rischio di sborsare rimborsi per le auto che vi transitano ancor più poiché quella zona è percorribile.

Qui allego alcune foto benché probabilmente non rendano ragione dello stato delle cose fintantoché non si transita.

Fiduciosa che la mia segnalazione desti la vostra attenzione, porgo distinti saluti».

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet