Data e ora

lunedì 2 aprile 2012
Ancora assunzioni per il gruppo Exprivia di Molfetta: in cerca di 100 unità
Prosegue a ritmo serrato nell’attuazione del suo piano assunzioni il Gruppo Exprivia, che entro giugno 2012 ricerca 100 unità, tra consulenti SAP, analisti programmatori, esperti di capital market, sistemisti e data base administrators

MOLFETTA -  È ad un nuovo step, il Gruppo Exprivia, nella campagna di recruiting che gli ha permesso di ampliare l’organico di 370 unità solo nel 2011. Il nuovo piano assunzioni prevede infatti l'inserimento di oltre 100 risorse nel primo semestre dell'anno in corso, sull'intero territorio nazionale.    
Società quotata all’MTA segmento Star di Borsa Italiana, Exprivia S.p.A. è specializzata nella progettazione e nello sviluppo di tecnologie software innovative e nella prestazione di servizi IT per i mercati Banche e Finanza, Industria e Servizi, Telecomunicazioni e Media, Energy e Utilities, Pubblica Amministrazione e Sanità. Grazie al consolidamento sul mercato nazionale, allo sviluppo sul mercato internazionale e all'aggiudicazione di nuove commesse, il Gruppo Exprivia sta rafforzando il suo posizionamento attraverso l’incremento delle attività in tutti i segmenti di mercato, con conseguente aumento del fabbisogno di personale. 
Le figure ricercate saranno destinate alle aree Extended ERP & Business Intelligence, Software Development, Capital Market e ICT Governance. La selezione avverrà sulla base di criteri predefiniti:  titoli accademici (laurea in Informatica, Ingegneria Informatica), competenze tecnico-informatiche di rilievo, esperienza professionale pregressa.    
Un'interessante opportunità sarà offerta anche a giovani brillanti, neolaureati in discipline tecnico-informatiche, coinvolti in percorsi di formazione professionale strumentali per l'inserimento in organico. Degno di attenzione è infine il processo di recruiting di profili professionali qualificati da destinare all'area di Contact Management, nuovo business nel panorama di offerte del Gruppo.  Requisito preferenziale valido per tutti i profili è la conoscenza effettiva della lingua inglese, ormai irrinunciabile in un contesto lavorativo di livello internazionale.    
La selezione si svolgerà in due fasi: un primo approccio di carattere conoscitivo e motivazionale e un secondo più tecnico, affidato ai referenti delle varie aree di produzione interessate al processo. Per le figure junior l’inserimento è agevolato attraverso un percorso formativo strutturato in aula o attraverso fasi di training on the job.    
“Il forte impegno del Gruppo nella campagna di recruitment - commenta Pierfilippo Roggero, Amministratore Delegato di Exprivia  - è la dimostrazione evidente di quanto il settore dell’Information Technology stia facendo in Italia, nonostante un mercato debole e in continua contrazione, in termini di investimenti in risorse umane, oltre che in progetti di innovazione, ricerca e sviluppo.” 

Segnala la news ad un amico
Tutti i campi sono obbligatori

Il tuo nome
 

Indirizzo E-Mail del destinatario
   




Esprimi la tua opinione
Tutti i campi sono obbligatori

Nominativo
 

Indirizzo E-Mail 
 

Messaggio  
 
Lunghezza max.:2000 caratteri

ATTENZIONE!
LA VISUALIZZAZIONE DELLE OPINIONI NON E' IMMEDIATA


La redazione di Quindici si riserva il diritto di decidere, a suo insindacabile giudizio, di eliminare i commenti alle news che non riterrà adatti alla messa online:
  • pubblicitari a fini commerciali;
  • con contenuti non inerenti all'oggetto della news;
  • che possano essere interpretati come offensivi o lesivi della dignità umana.
Crescenza|mercoledì 4 apr 2012 19:25:29

Vanessa, presentati subito, fatti vedere e sentire, ti assumeranno istantaneamente.
Lulù|martedì 3 apr 2012 18:43:08

Vanessa dice: "datemi un pc collegato in internet e vi solleverò il mondo". Archimede disse una volta: "Datemi un punto di appoggio e solleverò il mondo". Oggi ci avrebbe indicato i nostri mezzi di comunicazione elettronici dicendo: "Mi appoggerò ai vostri occhi, alle vostre orecchie, ai vostri nervi e al vostro cervello, e il mondo si sposterà al ritmo e nella direzione che sceglierò io". Ma una volta che abbiamo consegnato i nostri sensi e i nostri sistemi nervosi alle manipolazioni di coloro che cercano di trarre profitti prendendo in affitto i nostri occhi, le orecchie, i nervi e il cervello, il risultato sarà che non avremo più diritti. - M.McLuhan, Gli strumenti del comunicare (1964), p.79.
Attanasio, cavallo vanesio|martedì 3 apr 2012 18:30:53

Vanessa, sono anche strasicuro: stai generalizzando, e sbagli, di grosso! Non reggeresti il mondo sulle tue piccole spalle, nemmeno con un computer: sono strasicuro!
Vanessa|lunedì 2 apr 2012 21:22:14

Tutto quello che so,l'ho imparato sul campo: datemi un pc collegato in internet e vi solleverò il mondo.Ho anche alle mie spalle un corso con qualifica operatore SAP.Non ho la laurea...ma sono strasicura di saper 1000 volte più di un dottorino fighetto che ha solo studiato...
Cocco|lunedì 2 apr 2012 14:03:36

Che fine faranno i tanti ''intellettuali'' nostrani con lauree ''spesso triennali'',che pur avendo un pezzo di carta non espressamente richiesto da codesta importante azienda, navigheranno ancora nel limbo tra l'eterna domanda; se fosse stato meglio (dopo la scuola) imparare un mestiere che serve al MERCATO DEL LAVORO o continuare a studiare nella speranza ( spesso tradita )di un bel lavoro STATALE a stipendio fisso. Chi vivrà vedrà...............
In Edicola
Numeri Precedenti

Vai >>

Login Utente

Username  
Password
 


Password persa?
Registrati

Sondaggio

Il Senato dice no all'uso delle intercettazioni di Azzollini sul porto. Condividi?