Recupero Password
Anche Rifondazione Molfetta critica il Pd per il voto all’equilibrio di bilancio Paola de Candia eletta vice presidente del consiglio comunale
Paola de Candia (Rifondazione), nuovo vice presidente del consiglio comunale
06 agosto 2021

MOLFETTA – Come “Quindici” ha da sempre sostenuto (“quello che gli altri non dicono”), malgrado i dinieghi del locale Pd, questo partito non esiste più da tempo, perché si è trasformato in una lista civica che insieme alle altre del “ciambotto”, sostiene il sindaco Minervini a Molfetta.

Una conferma, se ce ne fosse bisogno, è arrivata ieri quando il presidente del consiglio Nicola Piergiovanni ha votato a favore dell’amministrazione, contro la decisione del Pd di uscire dalla maggioranza, e non si è dimesso.

Ora arriva anche una nota di Rifondazione, molto critica con lo stesso Pd: «La vicepresidenza del consiglio comunale alle minoranze come garante delle opposizioni tra gli equilibrismi ed i trasformismi della maggioranza di centrosinistradestra per il bilancio e per sopravvivere a se stessa.

Abbiamo dovuto ingaggiare un duro corpo a corpo, negli ultimi mesi, per ottenere quello che doveva essere ovvio e scontato, il rispetto della previsione dell’art. 26 dello statuto comunale la legge fondamentale delle nostra città, per cui uno dei due vicepresidenti del Consiglio Comunale deve essere espressione della minoranza.

Nel consiglio comunale di ieri è stata quindi eletta la nostra consigliere comunale Paola de Candia cui auguriamo buon lavoro in qualità di nuova vicepresidente del Consiglio Comunale della Città di Molfetta.

Siamo sicuri che potrà contribuire in maniera decisiva a una evoluzione più garantista a tutela delle opposizioni da parte dell'ufficio di presidenza del nostro consiglio Comunale.

Nel consiglio di ieri, inoltre, dovevano essere approvati soltanto gli equilibri di bilancio ma ad essere certificata è stata anche la nuova composizione e i nuovi equilibri interni alla maggioranza.

Il centrodestra continua a fornire supporters al sindaco Minervini, il consigliere Fulvio Spadavecchia eletto nelle liste di Forza Italia passa armi e bagagli nel neo gruppo consigliare Noi, il cuore della maggioranza di governo.

La prova inconfutabile, se mai ce ne fosse stato bisogno, che la cifra complessiva di questa maggioranza è il più becero trasformismo, ma si fa questo ed altro per tenere in piedi un amministrazione che fa acqua da tutte le parti.

Il Partito democratico votando la salvaguardia e l’assestamento di bilancio mostra di essere uno dei più fedeli sostenitori di questa maggioranza nonostante i roboanti annunci di opposizione dura e pura.

Per questo riteniamo che logicamente il Partito democratico non possa rappresentare l’alternativa a se stesso, al mostro a tre teste PD, Minervini, Tammacco ma al contrario l’alternativa si costruisce con chi è stato coerentemente all’opposizione.

Tante volte abbiamo sentito questa maggioranza autorappresentarsi come al di là della destra e della sinistra, l’importante è risolvere i problemi, ma spesso sono le questioni internazionali e politiche generali a disvelare appartenenze nascoste.

Abbiamo proposto un ordine del giorno in cui abbiamo chiesto al Consiglio Comunale la condanna delle continue violazioni dei diritti dei palestinesi da parte dello stato di Israele, la condanna dell’occupazione, il sostegno al riconoscimento dello Stato palestinese da parte dell’Italia e delle Nazioni Unite.

Ma per le destre di tutto il mondo Israele non si tocca, infatti, la destra di governo e la destra di opposizione hanno bocciato l’ordine del giorno con la stessa motivazione: qualsiasi critica a Israele significa negare il suo diritto all’esistenza. Un atteggiamento incredibile che testimonia il disprezzo per i diritti dei palestinesi e per le tante risoluzioni Onu che condannano Israele per l'occupazione dei territori palestinesi».

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet