Recupero Password
Anche il parcheggio del cimitero a Molfetta diventa una discarica. Un lettore scrive a “Quindici”
02 agosto 2020

 MOLFETTA – Ancora discariche a cielo aperto a Molfetta, la città più sporca della provincia.

Ora tocca perfino al parcheggio del cimitero, come segnala un lettore a “Quindici”: «Ecco la nostra bella Molfetta. Mentre da una parte si inaugurano spiagge pubbliche e continuano i lavori per fare diventare bella Molfetta con i lavori vari, abbiamo il parcheggio del cimitero che è diventata la nuova discarica della città.

Ormai c'è di tutto dal cosiddetto "cesso" a barattoli di pittura, mattoni, mobili, bustoni nei quali non sappiamo cosa c'è e addirittura cartone gesso. Devo solo dire a noi molfettesi complimenti per come volete bene la nostra città.

Un plauso anche all'amministrazione che nonostante continuo a denunciare questo schifo non provvede né a pulire e nemmeno a sistemare il cancello del parcheggio in modo da chiuderlo alla sera per evitare che i zozzoni continuino a fare i porci comodi.

Sindaco intervenga anche in questa area per favore».

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet