Recupero Password
Aggressione ai vigili di Molfetta, la solidarietà della Cgil
01 maggio 2021

MOLFETTA – Anche la Cgil interviene sulla vile aggressione agli agenti di Polizia locale di Molfetta: “Apprendiamo che in data 29 aprile due agenti e la Commissaria Adele Minonne del Comando di Polizia Locale del Comune di Molfetta nei pressi di Piazza Vittorio Emanuele intorno alle 20, durante il normale controllo per il rispetto delle norme anti Covid-19 ad un gruppo di giovani che stazionavano senza i previsti DPI, sono stati brutalmente aggrediti da un cittadino molfettese che, rasentando la follia e senza spiegazione alcuna, si è scagliato contro gli stessi al fine di non farsi identificare picchiandoli con pugni e schiaffi per poi fuggire nelle vie adiacenti – dicono il segretario generale Luigi Longo e il coordinatore della Camera del Lavoro di Molfetta in un messaggio inviato al sindaco, al segretario generale al dirigente e al comandante della Polizia locale e agli agenti -.

Il ruolo che l’agente di Polizia Locale è chiamato a ricoprire tutti i giorni è fondamentale, perché deve tutelare la sicurezza della cittadinanza, degli spazi pubblici delle città, del territorio di propria competenza ed è chiamato a far rispettare la legalità dai più piccoli regolamenti di polizia urbana, fino al rispetto delle norme e, soprattutto in questo periodo di pandemia, mette a rischio la propria salute perché i cittadini rispettino le regole imposte.

Ed è proprio quello che gli agenti aggrediti stavano facendo in occasione del controllo di routine mentre sono stati aggrediti senza motivo alcuno: garantire la sicurezza dei cittadini molfettesi al fine di evitare che il contagio da coronavirus dilaghi sempre più.

La scrivente Organizzazione Sindacale esprime profonda solidarietà e vicinanza nei confronti dei due agenti aggrediti, della Commissaria e di tutto il corpo di Polizia Locale di Molfetta che con abnegazione è presente ogni giorno per le strade della Città augurando loro una pronta guarigione.

Nel contempo invitiamo il Sindaco di Molfetta, l’Assessore alla Polizia Locale e il Comandante a porre particolare attenzione affinché atti di questa natura non debbano ancora avvenire mettendo a rischio la vita di un “Lavoratore” al servizio della cittadinanza, per questo chiediamo all’Amministrazione di tutelare il personale in ogni sede e in ogni modo, e di prendere provvedimenti esemplari contro il responsabile di tale e vile atteggiamento”.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet