Recupero Password
Acquedotto pugliese sotto accusa: ancora senz’acqua a Corso Fornari a Molfetta. Un lettore scrive a “Quindici”: faremo un esposto alla Procura
11 febbraio 2020

MOLFETTA – Malgrado le rassicurazioni, l’Acquedotto Pugliese è ancora latitante nella zona di Corso Fornari, dove l’Ente non riesce a fornire un’erogazione continua di acqua agli abitanti, che ora sono pronti a rivolgersi alla Magistratura.

Ecco la lettera di un lettore a “Quindici”: «Gent.mo Direttore chiedo ospitalità nella vs testata online per segnalare la mancanza di acqua nella zona di Corso Fornari e traverse. Il problema è iniziato subito dopo Natale 2019, intorno al 20 gennaio sembrava essersi risolto, con tanto di comunicato dell'Acquedotto Pugliese che attraverso la sua testata dichiarava di aver risolto il guasto!

Anche noi ci eravamo illusi; da sabato 1 febbraio abbiamo ricominciato a non avere più acqua! La pressione è talmente bassa che anche chi abita ai piano terra lamenta lo stesso problema. Siamo quindi costretti a riempire i secchi dalla fontana, a lavarci col dosatore o dai parenti.

La nostra pazienza ha raggiunto il limite e se in tempi brevi l'Acquedotto pugliese non risolve la situazione, faremo un esposto alla Procura della Repubblica!

Abbiamo più volte segnalato il disservizio all'Ente: ci hanno risposto che sarebbero intervenuti!! Praticamente ci prendono in giro. La ringrazio per l'ospitalità».

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2020
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet