Recupero Password
A Riccardo Muti la più alta onorificenza dello Stato Austriaco
Wilfried Haslauer e Riccardo Muti
21 agosto 2021

MOLFETTA - A Salisburgo il Maestro Riccardo Muti di Molfetta ha ricevuto la più alta onorificenza che lo Stato Austriaco conferisce a chi non ricopre incarichi istituzionali, consegnata dal Capo del Governo Regionale di Salisburgo, Wilfried Haslauer (in foto), a nome del Presidente della Repubblica Austriaca, Alexander Van der Bellen.

Ecco un estratto del comunicato ufficiale della Regione di Salisburgo:

“In occasione della cerimonia di consegna dell’Alta Onorificenza in Oro all’Onore per meriti per la Repubblica Austriaca, il Governatore Haslauer ha dichiarato: “In anni di collaborazione, Riccardo Muti ha fatto la storia del Festival ed è entrato nei cuori di tutti in città e anche fuori. Dal 1971 è salito sul podio del Festival non meno di 270 volte: solamente il suo mentore Herbert von Karajan vi ha diretto più concerti e opere. Dopo cinquant’anni di direzione a Salisburgo, oggi parliamo con orgoglio e gratitudine di una sincera e reciproca amicizia tra il Maestro e la città di Mozart. Mi rende ancor più felice che questo affetto sia ora riconosciuto anche dalla Repubblica con un così alto riconoscimento”.

Herbert von Karajan come mentore: Nell’estate del 1971 Herbert von Karajan ha portato per la prima volta a Salisburgo il suo “suggerimento tra i giovani direttori d’orchestra” per il Don Pasquale di Donizetti. Da allora ogni anno Muti ha entusiasmato il pubblico, ad esempio nel 1982 con il Così fan tutte di Mozart, nel 2017 con l’Aida e anche quest’anno con la MissaSolemnis di Beethoven. Muti è un direttore d’orchestra molto richiesto anche al di fuori del Festival di Salisburgo: oltre ad altre orchestre, ha già diretto i Wiener Philharmoniker nel programma del tradizionale Concerto di Capodanno per sei volte, l’ultima delle quali nel 2021.”

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet