Data e ora











Fave con cime di rape (per 6 persone)

Ingredienti: gr. 300 Fave secche gr. 400 Cime di rape Olio d'oliva Sale.

Preparazione: Mettere a bagno le fave la sera prima. Scolare e farle cuocere a fuoco lento nel vaso di terracotta (pegnéte). Pulire e lessare le cime di rape.
Schiacciare le fave con una forchetta; scolare le cime ed unire alle fave mescolando. Condire con l'olio d'oliva.

Fave e cicoria

Ingredienti: gr. 300 Fave secche gr. 400 Cicorie Olio d'oliva.

Preparazione: Mettere, la sera, a bagno le fave. Scolare e metterle nella pignata sul fuoco lento. Durante la cottura schiacciare le fave e mescolarle ogni tanto. Lessate le cicorie in acqua salata. Mescolarle con le fave. Condire con olio d'oliva.

Spaghetti con le cozze (per 6 persone)

Ingredienti: gr. 600 Spaghetti kg. 1 Pomodoro gr. 700 Cozze Aglio Prezzemolo Sale Pepe Olio d'oliva.

Preparazione: Lavare ed aprire le cozze. Eliminare i gusci e tenere i molluschi in un piatto. Dorare in poco olio uno spicchio d'aglio, aggiungere prezzemolo, pomodori, sale e pepe.
Mescolare bene e restringere il contenuto a fuoco lento. Nel frattempo gli spaghetti sono stati messi a cuocere in acqua abbondante con sale. Scolare gli spaghetti con la salsa di cozze.

Focaccia ripiena (per 6 persone)

Ingredienti: kg. 1 Farina Bianca gr.20 Lievito di birra Olive nere Cipolle Cavolfiori Olio d'oliva

Preparazione: Versare la farina (faràiene) sul piano di legno (tavolìere) e impastare con il lievito diluito in acqua tiepida con un po' di sale. Versare olio d'oliva. Lavorare la pasta (paste) fino ad ottenere un' impasto morbido. Coprire la pasta con un panno e farlo lievitare per un'ora.
Riprendere la pasta e stenderla fino ad ottenere una sfoglia non troppo sottile e porla, in un tegame (tièdde) di lamiera unto con olio d'oliva. Preparare il ripieno: cipolle, olive snocciolate, pomodori sbucciati, cavolfiori lessati e così via.
Sulla sfoglia precedentemente stesa sul tegame si mette il ripieno e si copre con un'altra sfoglia ripiegando i bordi con cura.
Secondo i gusti si possono aggiungere: merluzzi o alici fritti.

Frittelle

Ingredienti: gr. 500 farina gr. 20 Lievito di birra Olio d'oliva Tonno Pomodori Sale

Preparazione: Versare la farina sul tavolo di legno a fontana, aggiungere il sale ed impastare con il lievito diluito in acqua tiepida e lavorare la pasta fino ad ottenere un' impasto morbido. Lasciare lievitare per circa un'ora.
Stendere poi la pasta fino ad ottenere uno strato sottile e tagliare in diverse forme. Mettere l'impasto preparato con tonno, pepe, capperi e pomodori pelati su ogni pezzo di pasta e chiudere le frittelle. Friggere le frittelle nella padella (sartàscene) con olio bollente e abbondante.
Servire le frittelle su un piatto ed all'occorrenza anche vino.
Secondo i gusti si possono riempire le frittelle anche con ricotta, mortadella, uova ed altro.

Pasta e ceci (per 6 persone)

Ingredienti: gr. 500 Ceci gr. 400 Pasta Pomodoro Sale Pepe Aglio Olio d'oliva

Preparazione: Mettere a sera i ceci a bagno. Lavare e cuocere i ceci a fuoco lento in un vaso di terracotta. Nel frattempo cuocere la pasta scelta. Ritirare dal fuoco il vaso e mescolare i ceci con la pasta.
Servire pasta e ceci con pepe appena macinato.

Minestra di fave secche (per 6 persone)

Ingredienti: gr. 600 Fave secche Olio d'oliva Sale

Preparazione: gr. Mettere a bagno le fave. Scolare e farle cuocere a fuoco lento in un vaso di terracotta. Durante la cottura schiacciare le fave con una forchetta e rimescolare a intervalli di tempo. A cottura avvenuta, condire con olio d'oliva.

Orecchiette (strascènete)

Ingredienti: gr. 500 Farina di grano duro Sale

Preparazione: Versare la farina sulla spinatoia ed impastare con sale e acqua tiepida fino ad avere una pasta soda e liscia. Fate con la pasta dei cordoncini di piccolo diametro.
Tagliare a pezzetti piccoli. Rotolarli sulla spinatoia con la punta di un coltello e rivoltarli nella punta dell'indice.
Posare le orecchiette sulla tovaglia (tevagghìe) e lasciare asciugare fino al momento di cuocere.

Orecchiette con cavolfiore (per 6 persone)

Ingredienti: gr.500 Orecchiette gr.800 Cavolfiori Sale

Preparazione: Dividere il cavolfiore in cimette e lavarle in acqua abbondante. Portare l'acqua in ebollizione e versare prima le foglie, dopo le cimette.
Quando si è giunti quasi a metà cottura versare le orecchiette e terminare di cuocere. Scolare verdura e pasta. Condire con olio d'oliva.
A chi piace anche pecorino grattugiato e sugo di pomodoro.

Carciofi fritti (per 4 persone)

Ingredienti: 5 Carciofi 2 Uova gr. 50 Farina Limone Sale Pepe Olio d'oliva

Preparazione: Togliere ai carciofi le foglie dure e spinose. Lavare, tagliare a fette ed immergere in acqua con limone. Battere le uova ed aggiungere la farina con sale e pepe. Dosare l'acqua per ottenere un pasta morbida. Scolare i carciofi, asciugarli e immergerli nella pasta e friggere in abbondante olio bollente.
Poggiarli su carta e condire con sale.

Cialledda

Ingredienti: Pane affettato Pomodori verdi Origano Olio d'oliva Sale Pepe (a chi piace anche cipolla)

Preparazione: Tagliare i pomodori a spicchi e metterli in un piatto fondo. Versare acqua e condire con olio d'oliva, origano, sale e pepe. Immergere le fette di pane nel contenuto e servire il piatto a tavola.

Lampascioni fritti

Ingredienti: kg. 1 Lampascioni gr.300 Farina 4 Uova Olio d'oliva Sale

Preparazione: Pulire i lampascioni e lasciare in acqua fredda. Dopo lessare in acqua con l'aggiunta di sale. Quando sono cotti scolarli, asciugarli e passarli nella farina, infine nell'uovo battuto con sale e pepe.
Friggere in abbondante olio bollente. Poggiare su un piatto e servire fredda. Dopo lessare in acqua.

Melanzane fritte

Ingredienti: Melanzane Pomodoro Aglio Prezzemolo Olio d'oliva Sale Pepe

Preparazione: Pulire le melanzane, tagliare a fette e disporli a strati. Condire ad ogni strato con aglio, prezzemolo, pepe, olio d'oliva e pomodoro. Mettere nel forno fino a giusta cottura.

Peperoni ripieni

Ingredienti: Peperoni Pane grattugiato Pecorino Capperi Mortadella Prezzemolo Olio d'oliva Sale Pepe

Preparazione: Svuotare i peperoni di semi, lavare e lasciarli gocciolare. Preparare il pane grattato con olio d'oliva e mescolare con pecorino, mortadella, prezzemolo e capperi.
Riempire i peperoni con tale ripieno e posarli su un tegame, aggiungendo acqua, olio e sale. Cuocere in forno caldo.

Pomodori sott'olio

Ingredienti: Pomodori Aceto di vino Aglio Foglie di menta Olio d'oliva Sale Origano

Preparazione: Tagliare i pomodori a metà e metterli al sole. Cospargere un po' di sale. I pomodori devono essiccare.
Immergere nell'aceto i pomodori secchi, sgocciolarli e metterli a strati nei boccacci a chiusura ermetica. Mettere per ogni strato delle foglie di menta, spicchi di aglio e premere i pomodori per non lasciare spazi vuoti. I pomodori devono essere coperti con un filo d'olio d'oliva.

Tegame di patate

Ingredienti: Patate Cipolle Olio d'oliva Parmigiano Pomodori Sale Pepe

Preparazione: Pulire le patate, lavarle e tagliarle a fette. Disporle a strati in un tegame unto di olio e cospargerle, ad ogni strato con spicchi di cipolla, sale, pepe, olio d'oliva e parmigiano. Sulla superficie disporre pomodori tagliati a metà.

Patate fritte

Ingredienti: Patate Olio d'oliva Sale

Preparazione: Pulire le patate e tagliarle a fette piccole. Dopo averle lavate lasciarle asciugare. In una padella fare bollire un filo d'olio d'oliva.
Versare una quantità giusta di patate e friggerle a fuoco "forte". Posare su un piatto e condire con sale fino.

Zucchine al forno

Ingredienti: Zucchine Pecorino Uova Farina Olio d'oliva Sale Pepe

Preparazione: Pulire le zucchine, lavarle, asciugarle e tagliarle a fettine. Battere l'uovo con l'aggiunta di sale, pecorino, pepe e mettere la farina. Friggere in abbondante olio bollente.
Appena dorati, disporre le zucchine fritte a strati, in un tegame unto di olio d'oliva. Cospargere per ogni strato salsa di pomodoro, sale e pepe. In superficie cospargere pene grattato e mettere a cuocere a forno caldo.

Cartellate

Ingredienti: gr. 550 farina bianca gr. 100 Vino bianco gr.100 Zucchero gr. 100 Olio d'oliva Vincotto di fichi.

Preparazione: Impastare la farina con zucchero, con olio e vino fino ad avere una pasta morbida. Stenderla con il mattarello in foglie sottili e tagliare a strisce. Piegarle a libro e unire i bordi con le dita alla distanza di circa 3 cm. Arrotolare ogni striscia a spirale in modo da formare delle rose.
Bollire l'olio e friggere le cartellate in modo che diventino gonfie e dorate. Dopo calatele nel vincotto in ebollizione. Posarle su un piatto da dolci con la corolla rivolta all'insù, cospargere e spolverare di zucchero.

Dolci di mandorle

Ingredienti: kg. 1 di Mandorle gr. 600 Zucchero 4 Uova Vaniglia Limone Aromi vari Liquore allungato (che non sia all'anice)

Preparazione: Impastare le mandorle, pelate e tritate, con zucchero, vaniglia e altri ingredienti. Formare diverse palline e pressarle nello zucchero, leggermente con le dita, disporle nel tegame già unto, con poco olio, e cuocerli al forno.

Spume di mandorle

Ingredienti: kg.1 Mandorle kg. 1 Zucchero Limone grattugiato 4 Uova (a chi piace anche aromi vari: cannella, garofano).

Preparazione: Spezzettare le mandorle e mescolarle con lo zucchero. Aggiungere la scorza di limone e impastare con uova e poca acqua, fino ad ottenere una pasta soda.
Ottenuta la pasta si formano tante palline e si allineano nel tegame già cosparso con olio d'oliva e, infine, si infornano.

Scarsella pasquale (scarcèdda)

Ingredienti: kg.1 Farina gr.200 Zucchero 5 Uova gr.200 Olio d'oliva gr.15 Cremore di tartaro, Vaniglia o latte.

Preparazione: Impastare la farina con olio, uova, zucchero, latte e altri ingredienti. Con la pasta formare: colombe, cestini, campanili e così via. Su queste forme si posa l'uovo sodo.
Ricoprire l'uovo con due strisce di pasta a forma incrociata. Volendo si può abbellire la superficie con confettini. Si manda a cuocere al forno.

Taralli

Ingredienti: kg.1 Farina 4 Uova gr.400 Zucchero gr.200 Olio d'oliva Latte

Preparazione: Impastare la farina con uova, zucchero, olio e latte. Lavorare fino ad ottenere una pasta morbida. Dividere a pezzi, da cui si formano dei cordoncini lunghi circa 20 cm, che si chiudono ad anello congiungendo le estremità. Formare tanti anelli nel tegame già cosparso di farina e infornarli.

Vincotto di fichi

Ingredienti: Fichi maturi

Preparazione: Lavare i fichi e in una casseruola di terracotta contenente acqua, mettere a cuocere a fuoco lento fino a quando saranno spappolati completamente.
Coprire con telo bianco il passino e filtrare il contenuto. Il succo deve essere raccolto in un recipiente pulito.
Schiacciare bene nel telo la poltiglia rimasta. Il liquido ottenuto viene messo a cuocere lentamente fino a quando si addensa. Il tal modo si è ottenuto il vincotto. Lasciarlo raffreddare e versare in bottiglia con la curatezza di chiudere bene.
In Edicola
Numeri Precedenti

Vai >>

Login Utente

Username  
Password
 


Password persa?
Registrati

Sondaggio

Il presidente della Regione Michele Emiliano vuole tagliare reparti all’ospedale. Sei d’accordo?