Recupero Password
1° Maggio 1945: in ricordo delle martiri molfettesi
30 aprile 2021

MOLFETTA - Il 1° Maggio del 1945 a Molfetta, durante i festeggiamenti per la fine della seconda guerra mondiale, una vile mano lanciò una bomba presso la zona antistante l’attuale piazza Minuto Pesce; la deflagrazione provocò numerosissimi feriti e due giovanissime vittime: Giacomina, di sette anni e la sorella Antonia di diciotto anni. In quell’anno inoltre, tanti furono i bambini finiti sotto le ruote degli automezzi angloamericani come la piccola Laura Sancilio (di 4 anni) e Gennaro de Gennaro (di 9 anni).

Forte è ancora oggi il dolore nel ricordare quanto accaduto alle sorelle de Bari, pertanto nella giornata di sabato 1° Maggio, l’Associazione Eredi della Storia – A.N.M.I.G. unitamente alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nel rispetto dei protocolli CoViD, si riuniranno in Piazza Mazzini per commemorare l’attentato alle sorelle de Bari e le violenze sulle donne (1943 – 1945).

Ai sodalizi si affiancheranno le seguenti sigle: Centro Antiviolenza Pandora, F.I.D.A.P.A, la Consulta Femminile, Associazione Nazionale Educatori Benemeriti (A.N.E.B.), Associazione Culturale Eirène e la Società Operaria di Mutuo Soccorso per ricordare anche tutti gli operai caduti sul lavoro e torturati durante l’occupazione angloamericana (fonte: diari del Generale medico dott. Adamo Mastrorilli).

 Alle ore 11.30 sarà deposta una corona di alloro alla base della bandiera sita in piazza Mazzini inoltre, sarà osservato un minuto di silenzio e data lettura dei nomi dei caduti, dei martiri della libertà e delle vittime del lavoro a commemorazione delle vessazioni che subì la città durante quel periodo.

A distanza di 76 anni dall’eccidio, il sindaco e l’amministrazione comunale, su richiesta dell’Associazione Eredi della Storia e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ha denominato una strada per eternare la memoria di quei tragici eventi.

La cittadinanza è invitata, nel rispetto dei protocolli e rammentando l’utilizzo della mascherina e la pratica del distanziamento,

Ass. Eredi della Storia – A.N.M.I.G.
Ass. Combattentistiche e d’Arma

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet