Recupero Password
Avv. Calvani di Molfetta: per la Popolare Bari ammessi i risparmiatori come parte civile
L'avv. Antonio Calvani
15 luglio 2021

BARI - Si è svolta presso la Fiera del Levante di Bari, una decisiva udienza relativa al procedimento penale promosso contro gli ex vertici della Banca Popolare di Bari.

Il Tribunale Penale di Bari ha accolto la costituzione di parte civile dei risparmiatori rappresentati dal collegio di difesa dell’Unione Nazionale Consumatori, costituito dagli avvocati Corrado Canafoglia di Senigallia, Antonio Calvani di Molfetta, Ennio Cerio di Campobasso e Valentina Greco di Roma.

Esclusi soltanto gli azionisti che nei mesi scorsi avevano accettato l'accordo transattivo proposto dalla BpB.

"Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto che consentirà ai risparmiatori di poter far valere le loro giuste pretese nel giudizio al fine di ottenere un risarcimento per i risparmi azzerati" afferma Antonio Calvani, presente all'udienza.

“Il collegio, inoltre, ha respinto la richiesta di costituzione di parte civile della Banca Popolare di Bari che, invece, è stata individuata come eventuale responsabile civile. Auspichiamo, pertanto, che l'istituto barese voglia proporre ai propri azionisti un serio accordo transattivo che ristori effettivamente i risparmiatori per tutti i danni subiti" conclude Calvani.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2021
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet